lunedì 19 ottobre 2015

Altro che Nobel per la pace.... la UE va processata per sterminio di popoli



Quando vi sia un delitto vi deve seguire un processo, fatto particolarmente importante nel caso di delitti molto gravi. Non ci si può permettere di lasciare in circolazione a piede libero intere bande di pericolosi assassini e serial killer organizzati. I militari e governanti della UE - Nato debbono essere processati, nel modo più pubblico possibile, per i crimini di guerra terroristici dei bombardamenti su ospedali, treni, fabbriche ed abitati civili a cominciare da quelli sulla Federazione Jugoslava. Gli omicidi non vanno in prescrizione, e i colpevoli devono essere fermati, posti in condizione di non nuocere data la loro pericolosità sociale, e processati per i loro efferati delitti. Che includono anche quelli sanguinariamente perpetrati in Irak, Somalia, Afghanistan, Libia, Siria, Ucraina. I tribunali del popolo internazionali sono incaricati di tale compito, che può essere svolto ovunque, da chiunque sia in grado di contribuire al suo compimento. Rendere possibile ed effettivo tutto ciò deve essere sentito come incarico personale e necessità sociale da tutti gli individui civili. Contro il terrorismo militare della strategia della tensione oggi come ieri, e ancora domani. Il mondo deve essere liberato dalla costante minaccia planetaria della Nato e dei suoi crimini sanguinari. Nato is: North Atlantic Terrorist Organisation, Non un uomo, non un voto, non un soldo, non un appoggio alla infame partitcocrazia secondorepubblichina dei delinquenziali governi Nato di guerra e rapina contro i popoli. “Contro la guerra dobbiamo essere duri come le pietre” (Aldo Capitini): non lo si ricorderà mai abbastanza.


Vincenzo Zamboni

...........................


Integrazione di Fernando Rossi:

3 anni fa, assegnato il  NOBEL PER LA PACE ALLA UE/NATO

IN EFFETTI ... GRAZIE ALL'EUROPA, DELLA BCE 
E DELLA NATO, CENTINAIA DI MIGLIAIA DI PERSONE
OGGI...RIPOSANO IN PACE !!! 

(nella vignetta soprastante manca la SIRIA, perché il disegnatore come molti italiani , ignorava che la NATO/UE partecipava già alla decisione di USA, Israele e Arabia Saudita, di addestrare, armare e finanziare i terroristi)

Nessun commento:

Posta un commento