domenica 23 febbraio 2014

Kiev. Putin piange, Yanukovich trema, Tymoshenko risorge, l'UE si allarga e le Femen si denudano contente....


Ucraina - La protesta "nuda" ha vinto!

.....Putin piange, Yanukovich trema, Tymoshenko risorge, l'UE si allarga e le Femen si  denudano contente....

Questa la sintesi,pure leggermente forzata,della conquista di Kiev da parte dei rivoltosi Ueisti in appena 24 ore di violenti combattimenti.  Con lo squagliamento di un governo, o regime che dir si voglia, regolarmente eletto appena due anni fa.


E con un presidente (p minuscola) precipitosamente in fuga per non essere ammazzato in nome della democrazia.


Obama se la ride, esulta mediaticamente: sottrarre l'Ucraina alla influenza russa non è cosa da poco. Servendosi del piffero magico dell'UEismo (nonché di euro,dollari ed addestramento militare) ha attratto buona parte degli ucraini riportandoli sotto il tallone occidentale.


Piú elegante di altri zoccoli che opprimono popoli e continenti ma sicuramente non meno efficace nel portare alla fame milioni di persone. Arricchendone poche migliaia di altre.


La Tymoshenko, risorta miracolosamente, già ieri arringava le truppe UEiste invitandole a conquistare pure i territori russofoni. Magari, con ulteriore aiuto dell'Occidente ,ci si potrebbe spingere oltre i confini della Ucraina.


Infettare con lusinghe e parolone popoli in sofferenza, o presunta tale,non è che sia difficile, corroborando il tutto con euro, dollari ed "assistenza umanitaria". Putin piange la perdita (temporanea?) dell'enclave ucraina. 

In Siria, con un Assad uomo dagli attributi pesanti, ha potuto stoppare gli occidentali. Yanukovich, presidente di fango, ha creato una voragine di potere.

Si allarga il cancro UEista, le metastasi al seno sono riapparse a Kiev.

La consapevolezza che non ci siano medicine "ufficiali" per curarlo mi sembra sempre piú evidente.
In fin dei conti "omeopaticamente" si potrebbero usare gli stessi principi per tentare la cura: che ne pensate ?

Grazie per l'attenzione.


Vincenzo Mannello


............................



Mio commentino: "Pare che in Ucraina il  nuovo governo libertario (in fieri) richiamerà -come donna immagine- il trangender Vladimir Luxuria, vilipeso in Russia" (P.D'A.)




..........................



Commento di Giorgio Vitali: " L'Ucraina è un paese cerniera nel quale si scontrano anche le diversità razziali e RELIGIOSE. Esistono anche zone di influenza incrociata. Inoltre è bene aggiungere il RUOLO che la CHIESA ORTODOSSA RUSSA sta svolgendo in quei paesi. Ruolo che sicuramente allarma la Chiesa d'Occidente. RIKORDIAMO che le CROCIATE ( in realtà costituite da TORME di razziatori francesi e inglesi agli ordini del Papa) NON ANDAVANO IN PALESTINA  PER LIBERARE I SACRI LUOGHI (IN ITALIA C'ERA ANCORA, PER NOSTRA FORTUNA, IL RETAGGIO DEGLI EMIRATI DI BARI E TARANTO per cui POCHI furono gli ITALICI a prestarsi a queste basse operazioni di manovalanza).... ma per appropriarsi dei BENI della CHIESA ORTODOSSA legata all'IMPERO ROMANO D'ORIENTE (il VERO impero romano usurpato in Roma dalla Chiesa d'OCCIDENTE!) Chiediamoci a questo punto quali siano stati i PATTI (perché i patti ci sono sicuramente stati) fra la Russia di Putin, protesa a ricoprire il ruolo che già fu dell'Impero degli ZAR, che tra l'altro è un RUOLO RICHIESTO da BANALI e CONCRETE esigenze di GEOPOLITICA, e l'agonizzante potere mondial-giudaico insediato in New York..." 



Commento di Paolo Ranieri: "la vicenda ucraina ha l'elemento tragico di avere ridato spazio alla quella sporcacciona della Timoshenko, in compenso ha dimostrato che anche in paesi europei, la rivoluzione old style funziona perfettamente. Salvo il piccolo dettaglio che nemmeno è stato cacciato un governo, già se n'è formato un altro (in questo caso pure peggiore)"



Commento di Joe Fallisi: "..i mostri degli abissi siderali hanno installato di nuovo la loro pompa atroce su Kiev... è pretendere troppo che gli slavi dell'Ucraina (gli UCRAINI) si ricordino cosa 'sti vampiri schifosi fecero loro nel 1932-1933?..."

Nessun commento:

Posta un commento