martedì 5 novembre 2013

Monsanto, BASF e Syngenta premono.. La UE si piega agli OGM?



Secondo la Stampa... ...."Commissione Europea obbligata a eseguire la sentenza della Corte di Giustizia?"...

Ancora propaganda illogica ...della Monsanto, BASF, Syngenta?...  atta a confondere le menti razionali e il Diritto.

Ma come... ...non era la Corte di Giustizia che, nella sentenza (autorizzativa ?) sulla semina di OGM in Italia... motivava che, avendo la  Commissione Europea (politica) autorizzato un ogm... per il divieto nazionale non bastava la "mancanza di norme di coesistenza" (di fatto impossibili con gli OGM che contaminano tutto il resto dell'agricoltura), ma necessitava semmai la clausola di salvaguardia nazionale, ai sensi del Diritto Ue, per i pericoli ambientali e sanitari, sulla base del principio di precauzione? 

Ben rimanendo sempre il diritto degli stati membri a vietare gli OGM sulla base delle norme costituzionali non delegate ai trattati internazionali, ovvero in materia ambientale e Sanitaria (Art. 9, 32, 41, 44, Costituzione Italiana), laddove il livello di sicurezza superiore può essere stabilito dal singolo stato membro... divenendo modello per gli altri stati europei

Atti politici democratici purtroppo non ancora applicati in Italia, nonostante il Popolo Italiano sia all'80% fortemente contrario agli OGM...

Insomma la Corte di Giustizia semmai applica e non fa le leggi e non può obbligare la Commissione ad alcunché..
...le leggi sugli OGM le fa il Parlamento Europeo e la Commissione (Codecisione nel trattato di Lisbona), così come le autorizzazioni le dovrebbe fare il Consiglio dei Ministri UE che non ha mai approvato nessun OGM con il voto a maggioranza qualificata, Consiglio a cui si sostituisce la Commissione, con una procedura alquanto originale... e senza effettiva codecisione,  per la quale sarebbe necessario anche il voto del parlamento UE..

Qui si continua a fare confusione con lo scaricabarile delle responsabilità... .. e gli OGM continuano ad essere introdotti illegittimamente, o meglio senza decisioni di responsabilità
...diciamo pure alla Ponzio Pilato... (con la copertura delle ricerche di parte fornite nei dossier dell'Efsa, ente chiacchierato anche per i palesi conflitti di interesse?)

A proposito di propaganda preventiva... -secondo la Stampa- "...L'Ue sblocca mercoledì procedure per ok a coltivazione mais Ogm..." Ma nell'articolo si vede come nessuna decisione è stata presa in materia... o forse è meglio preparare l'opinione pubblica al Peggio...?

Ed è così che al peggio non si pone limite...

FERMIAMO QUESTI PAZZI CON LA  COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA E CON IL PRINCIPIO DI SUSSIDIARIETA' A MODELLO PER TUTTI GLI STATI MEMBRI EUROPEI

BLOCCO IMMEDIATO DI TUTTE LE IMPORTAZIONI E SEMINE DI OGNI OGM E O DERIVATI (VARIETA' CLERFIELDS INCLUSI, NDR) IN ITALIA

L'ITALIA DIVENTI IL MODELLO PER IL BANDO MONDIALE DI QUESTE TECNOLOGIE INUTILI E PERICOLOSE PER LA SALUTE E L'AMBIENTE

Attendiamo fiduciosi

Giuseppe Altieri, agroecologo

Nessun commento:

Posta un commento