venerdì 5 luglio 2013

"Rivoluzione domestica. L'arte di vivere con cura" - Michele Meomartino racconta la storia di Antonio D'Andrea - Montesilvano, 21 luglio 2013


Cenni su: "Rivoluzione domestica. L'arte di vivere con cura"

Spesso la parola rivoluzione evoca nel nostro immaginario violenze e battaglie, barricate e resistenze e tanto altro ancora. Rumori di sciabole e rombi di cannone! Si tratta, con evidenza, di un’interpretazione che privilegia gli aspetti militari e socio - politici a cui non è estranea una certa cultura che ha preferito e preferisce guardare e narrare la storia, con particolare attenzione ai grandi eventi, solo da alcuni punti di vista.

In questa mia breve nota non ho intenzione di soffermarsi sulle implicazioni che hanno avuto le rivoluzioni nella storia dell’uomo, ma alcune di esse, intese come avvenimenti di cambiamento e di trasformazione, come per esempio, la scoperta della ruota, della scrittura, della moneta, della polvere da sparo, dell’industria, dell’etere, ecc… hanno inciso profondamente nella nostra vita.

Altrettanto importanti sono state le rivoluzioni che hanno avuto origine dalle filosofie e dalle religioni e che hanno condizionato non poco quelle socio – politiche. Basti ricordare la poderosa influenza che hanno avuto le religioni monoteiste e la filosofia illuminista per avere una prima parziale e sommaria idea. In questi casi si ama parlare di conversioni.

Molto meno note sono le rivoluzioni cosiddette silenziose, forse perché non fanno rumore o interessano pochi. Non scaldano i nostri animi e non sollecitano i nostri fatui pruriti.

Di queste rivoluzioni, proprio per la loro caratteristica, di essere poco appariscenti, c’è una scarsa letteratura. Faticano ad emergere alla luce…Pur tuttavia, hanno inciso in modo determinante nella vita di tante persone. I soggetti interessati, senza nessuna smania di proselitismo, ne di eroismo, con il loro semplice esempio e coerenza sono stati uno stimolo e uno sprone al cambiamento di molti. 

A volte, con un pacato consiglio, altre volte con un eloquente silenzio!

Questi cambiamenti sono stati assai lenti e durano tutta la vita. Forse non in modo lineare o con la stessa intensità. La loro caratteristica è la carsicità. Per molti, il seme che è stato sparso da altri, accolto e conservato in qualche meandro della propria coscienza, ha atteso diverse primavere prima di vederlo germogliare. Ma i tempi dell’attesa nessuno li conosce o può disporne. Sono dinamiche insondabili.

A differenza delle piante che conservano la loro memoria genetica, l’uomo tende a dimenticare. Una tendenza a rimuovere che vanifica il patrimonio di esperienze che ha accumulato, nel bene e nel male. 
Oso sperare che solo un sentimento di gratitudine verso la vita, verso chi ti ha teso la mano e ti ha aiutato, spesso senza nulla chiedere in cambio, per puro altruismo, o verso coloro che con il loro impegno hanno ottenuto condizioni migliori per tutti, può preservarci dall’oblio della memoria e impartirci una profonda e durevole lezione.

Per questa ragione il libro “Rivoluzione Domestica” è un libro che pone al centro dell’attenzione la gratitudine. Come quest’ultima possa diventare concreta e non un elenco di belle intenzioni, veramente non c’è che l’imbarazzo della scelta nella saperla e volerla declinare nei nostri gesti quotidiani.

Michele Meomartino

Michele Meomartino


Presentazione ufficiale del libro

RIVOLUZIONE DOMESTICA
L’Arte di vivere con cura di Michele Meomartino

DOMENICA 21 Luglio 2013, ore 20.30
OLIS: Via Toscanini, 14 - Montesilvano (PE)

Programma:

● Saluti: Ubaldo GIACOMUCCI, Editrice Tracce

● Interverranno:
Antonio D’ANDREA, il protagonista
Anna Giusi SALMASO, autrice della prefazione
Alessio MASCIULLI, scrittore
Antonio RUGGIERI, direttore della rivista “il Bene Comune"
Susanna COSTAGLIONE, attrice
Andrea DILETTI, cantautore

● Presenta: Nausica CELSI, giornalista

● Buffet vegetariano e vegano

● Festa Finale

● SPAZIO OLISTICO ( Dalle ore 19.00 alle 20.00 )
Alcuni operatori olistici saranno a disposizione per consigli, trattamenti, massaggi, esercizi.

● Ingresso Libero

● Info: 393.2362091 – 339.6710189

Nessun commento:

Posta un commento