martedì 23 luglio 2013

Da Vitorchiano a Viterbo truffe e raggiri in strada....



Il 23 luglio u.s. ho pubblicato sulla mia pagina di Facebook questa notizia: “Ieri ad una mia conoscente è accaduto un fatto inquietante. La donna si recava al lavoro da Vitorchiano a Viterbo. Durante il tragitto ha superato un'altra autovettura e al momento del sorpasso ha avvertito un piccolo rumore. Ha guardato dallo specchietto ma non ha notato niente di strano. Dopo poco la vettura che era stata sorpassata ha cominciato a lampeggiare. La donna ha continuato il suo tragitto. Giunta a Viterbo la macchina l'ha seguita segnalando sempre con i fari. Al Poggino la donna si è fermata, senza scendere dall'auto. Uno dei due passeggeri è prontamente sceso e le ha detto: "Nel sorpasso lei mi ha rotto lo specchietto". Venga con noi che le facciamo vedere, invitandola a seguirla in macchina. La donna ha detto ma io non vi ho toccato. Allora l'uomo le ha detto che la sua fiancata aveva il segno del danno, ed ha chiesto 200 euro. A questo punto la donna ha telefonato al marito. Quando hanno sentito che chiamava il marito, hanno chiesto 20 euro per finirla lì. La mia conoscente per paura di qualche esperienza negativa glieli ha dati e sono spariti. Sulla fiancata della donna avevano fatto una strisciata di grasso forse con un bastone al momento del sorpasso. Care amiche attente. Lo fanno solo con donne sole.” Questo il testo da me pubblicato e queste le risposte arrivate a decine. Per rispettare la privacy delle persone che hanno commentato ha eliminato il loro nome e cognome lasciando solo il testo con un numero che identifica il commento.

1) Maledetti!

2) E’ successo anche a me , ma io l ho fatti correre a gambe levate

3) Grazie dell'informazione

4) Si, infatti... Grazie. Buono a sapersi! Sti stronzi...

5) Sulla Rompa Fiumicino lo fanno da anni...mai scendere da sole...

6) Sti bastardi !!!!! Grazie!!

7) Giovanni le studiano tutte, qui da noi è lo scherzo dello specchietto, NON dare nulla chiamare i carabinieri qualche anno fa, mentre camminavo in macchina molto lentamente in un vicolo del centro. due ignobili dementi hanno dato un pugno allo specchietto della mia macchina. Io li ho guardati, interdetta, e uno affermava che gli avevo rotto l'orologio. e per fortuna non aveva subito danni la mano. Cioè...ero io che gli ero andata addosso! A qual punto (ero avvelenata per un furto subito il giorno prima), gli ho detto che avrei chiamato immediatamente i cc, e che ero davvero stufa di delinquenti che piuttosto che andare a lavorare campavano sulle spalle di chi lavora. Comunque … alla minaccia "carabinieri", se la sono data a gambe!

8) Anche qui usano porcherie di ferite, ragazze non scendete mai dalla macchina chiamate i CC

9) per fare sentire il colpo usano una specie di molla che non si vede e sono sempre in 2 e seguono facendo i fari, mai fermarsi in zone isolate andate verso i bar o dove c’è gente, colpiscono anche persone anziane alla guida non solo donne.

10) Invece per chi va a Roma da sola, con i finestrini aperti e le portiere idem. attenzionissimo a non lasciare la borsa sul lato passeggero. scippano la borsa dalla finestra. Questo in zona stadio flaminio ma per me se si fa attenzione a tutta Roma non è male! buona l'usanza di nominare i carabinieri o polizia....ormai siamo in guerra la gente inventa di tutto......basta una svista e a volte essere donna è un handicap............ :(((

11) Questo lo fanno anche a Milano ,anzi ti aprono di colpo la portiera.

12) Vengano, li aspetto.

13) Se è per questo lo fanno anche in Francia e lo chiamano vol all'italien .......a me hanno rotto una costa per essermi difesa ma qui a Roma non mi era ancora capitata!!!!!! so' anche di Milano !!!! arrivo dal nord...........solo che a Roma non era mai capitato di sentire cose del genere ma specialmente nel viterbese??????? cose orribilmente incredibili!

14) grazie io abito in quella zona... ma mica scendo gli do una macchinata...

15) A Nepi succede che te li trovi sotto casa nei luoghi più isolati e ti minacciano x sfilarti i liquidi che hai, occhio non state da sole!

16) Non sanno che le donne arrabbiate sono più cattive degli uomini???

17) Inquietante...

18) È una cosa seria il trucco dello specchietto lo hanno fatto anche ad un mio amico in una strada dei cappuccini. Appena passato a fianco della macchina ha sentito un colpo e poi subito la macchina parcheggiata con due tizi dentro si sono messi a seguirlo facendo segnali con i fari e gestacci . Dopo alcuni centinaia di metri si è fermato e solita storia prima 100 poi 50 poi quando in questo caso il mio amico gli ha chiesto i dati per la denuncia all'assicurazione se ne sono andati.

19) Maledetti

20) Io l'ho vissuto due volte a Roma e un altra volta con un orologio ... non fermatevi mai e non rispondete .... e so che ci sono tanti altri trucchi attualmente nelle grandi città per fregarti

21) Mortacci loro!

22) Lo fanno anche con le persone anziane. A mio padre è successo un mese fa. Vicino alle Terme dei Papi. Soltanto che non riuscivamo a dare un senso. Adesso che ho letto questo post è tutto chiaro.

23) Anche perché quando mio padre ha chiesto i dati per l'assicurazione loro se ne sono andati senza chiedere soldi. erano un uomo ed una donna con l'accento napoletano.

24) E' un vecchio trucco che gira da un sacco di tempo in tutte le città: una variante è anche a piedi in prossimità degli attraversamenti e spesso a tentarlo sono donne con bambini...



Conclusione alla quale sono giunto: Questa grande quantità di risposte invita a riflettere che il nostro territorio è una grande "terra di nessuno" dove la delinquenza può impunemente esercitare ogni tipo di sopruso senza essere in qualche modo arginata e punita. Non è una notizia confortante.

Giovanni Faperdue





Nessun commento:

Posta un commento