lunedì 29 luglio 2013

Altra notizia fantastica "rivelata" da Edward Snowden... "Presto ci saranno esplosioni di massa coronale solare..."


Ante Scriptum

.....dove c'è del fumo c'è anche dell'arrosto.....da anni ormai si parla di un ipotetico black out..... ma personalmente  ritengo tutta una montatura questo caso Snowden... che guarda caso si è rifugiato in Russia...
Maurizio Lodi

Edward Snowden, talpa dell’NSA, parlando dall’hotel Novotel del Sheremetyevo Airport, ha rivelato che il Progetto Stargate della CIA è stato un completo successo.

MOSCA, Russia – Edward Snowden, hacker latitante del National Security Agency, ha rivelato Martedì che una serie di brillamenti solari è previsto che si verifichi nel mese di settembre, uccidendo centinaia di milioni di persone. I documenti forniti da Snowden dimostrano che, a partire da 14 anni fa, i remote viewer  per il Central Intelligence Agency (CIA) sapevano che l’evento sarebbe stato inevitabile. Da allora, i governi del mondo hanno tranquillamente cercato di prepararsi per la carestia globale travolgente che ne risulterà.

Parlando dalla sua stanza al del Novotel, Snowden ha rivelato che i preparativi del governo per i brillamenti solari catastrofici di settembre sono stati " limitati senza successo.” I risultati dei flares” (esplosioni di massa coronale), ha detto, sono conosciuti in tutta la comunità d’intelligence globale come” Killshot. ”


Visualizzatori remoti impiegati dal Progetto Stargate della CIA usano la loro capacità di percepire geograficamente e cronologicamente eventi lontani per proteggere l’America. Dal 1999 sono stati a conoscenza circa l’evento di bagliore solare, ma sono stati minacciati al silenzio da esecutori sul libro paga del governo segreto.

Come parte dell’assunzione di Snowden come funzionario, la NSA ha concesso al trentenne l’accesso a tutte le comunicazioni sulla terra. Ora egli ha fornito la cronaca di Internet con documenti segreti del Federal Emergency Management Agency (FEMA) delineando quanto terribili saranno i risultati dei brillamenti solari. In soli due mesi “, i Killshot” dovrebbero disabilitare tutti i sistemi elettronici di erogazione di acqua e cibo.

Fin dal tardo 20° secolo, centinaia di milioni di persone hanno iniziato a fare affidamento sull’automazione tecnologica per facilitare la loro stessa vita. I brillamenti solari rilasciano impulsi elettromagnetici, pericolosi per i circuiti elettronici. I più piccoli circuiti elettronici, come ad esempio quelli in unità centrali di elaborazione dei computer, saranno i più vulnerabili.

Snowden ha detto che il FEMA e il National Disaster Reduction Center della Cina hanno preso iniziative per 14 anni alla luce dei risultati del Progetto Stargate. I documenti del FEMA, forniti da Snowden, hanno mostrato come l’organizzazione preveda di radunare decine di milioni di americani più poveri per farli abitare in luoghi sicuri “per facilitare una migliore alimentazione e fornitura di beni di consumo.”

Snowden, per anni, un funzionario della CIA, ha rilasciato testimonianze di centinaia di remote viewers. Molti di quei spettatori remoti sono ancora sul libro paga dei governi degli Stati membri e della Federazione russa. Quelle testimonianze, anche se scritte in modo indipendente dagli analisti, sono composte da 4472 pagine, ognuna delle quali allarmanti, come racconta Snowden.

Fonte :
http://countdowntozerotime.com/2013/07/25/edward-snowden-solar-flare-killshot-cataclysm-imminent/
 



  

Nessun commento:

Posta un commento