martedì 5 febbraio 2013

Cave Grillo e cave poteri economici occulti ... insomma cava che ti scava gli altarini vengono fuori




Ciao Paolo D'Arpini, ieri ho visto un video YouTube, anzi due, della Casaleggio Associati, i tirafili di Beppe Grillo, Erano molto accattivanti, come sempre succede quando si deve nascondere un’inchiappettatura. 

Infatti parlano del bel futuro che ci attende da qui a 1, 2 ... 50 anni (come già detto, il Potere pianifica 50 anni in avanti, altro che i piani quinquennali nostrani !). Bellissimo, si potrebbe dire. PACE, ARMONIA, LAVORO (poco) e DIVERTIMENTO (tanto) per tutti. 

CHIUNQUE potrà diventare capo di quel Governo Mondiale e terrà tutto sotto controllo grazie ai sistemi informatici. Si andrà IN VACANZA TUTTI, senza più distinzione fra poveri o ricchi, infatti le visite ai musei, le escursioni turistiche nella Natura ecc. saranno virtuali, quindi non occorrerà comprare biglietti aerei, ma solo collegarsi al PC o come si chiamerà a quel tempo. 

E poi GRAN FINALE..... un bel triangolo raggiato e con un occhio dentro: l’occhio che tutto vede di Satana, il dio dei massoni, delle religioni, dei potenti, dei grandi industriali e economisti, nonché dei faccendieri e dei “mafiosi”. Come tempo fa avevo già avuto occasione di dire, i 5 pentacoli (stella a 5 punte) del Mov. 5 Stelle la dice lunga su cosa ci porterà una volta che dovesse andare a governare. Con questo non dico che 

Grillo è malvagio, magari è solo un credulone. Perciò, visto che lo voterò perché è l’unica novità che potrebbe raggiungere la maggioranza, nel mare di cacca che sono i  partiti più grossi e i piccoli non riuscirebbero a smuovere niente, invito tutti a vigilare che le promesse siano rispettate e a non far prendere la mano ai burattinai, a nostro svantaggio. 

Scopo del M5S ? Distruggere i partiti, primo, e, secondo, dare al popolo la falsa credenza che sarà lui a decidere di se stesso, dopo una III guerra mondiale estenuante di 20 anni, proprio quello che il NWO vuole. 

Ahhhhhh, Casaleggio lavorava in o per la Olivetti, dei fratelli De Benedetti, dei quali uno appare e l’altro è uno dei tirafili della politica italiana e dai quali ha probabilmente avuto il mandato di arruolare Grillo.

Marco Bracci


..................

Articolo, forse collegato, sul futuro prossimo dell'Italia:

Circa ormai 3 anni fa avevo incominciato il mio blog “lettera da atene” (http://www.letteradaatene.blogspot.com/)  per informare in tempo reale gli italiani sulla situazione greca,ma anche come risposta a quei giornalisti , di LA7, Rainews, Rai3, Canale5 ecc. che dall’Italia si precipitavano ad esaminare il fenomeno Grecia e in diverse interviste continuavano a chiedermi  se i greci avevano vissuto al di sopra delle loro possibilità.

La mia risposta, sempre la stessa, era che questo fango, programmato, che si gettava sui poveri greci, prima o poi sarebbe schizzato anche in Italia. Per di più affermavo, che la Grecia era usata come cavia in Europa, per poi applicare le stessa purga sociale agli altri popoli del sud Europa.
Da allora in Grecia sono cambiati 3 governi con diversi cosiddetti memorandum che hanno messo un cappio alla popolazione greca che non gli permette più di respirare.

1) Quali sono le condizioni della Grecia ora, come il Paese sta affrontando e vivendo la crisi?
Nella mia premessa ho già descritto la tragica situazione. Il Paese e’ stremato e la crisi la gente, la sta’ vivendo con molta frustrazione.Non passa giorno che non si parli di nuove tasse,nuovi aumenti alla luce,al gas ,alle bollette in generale.La salatissima  patrimoniale sulle abitazioni e gli immobili in generale ,incassata tramite la bolletta della corrente ,ha prodotto un effetto devastante sulle classe sociali piu’ abiette.Molte famiglie si sono viste tagliare la luce!
 
2 Quali sono le categorie più colpite e quali sono i numeri tra disoccupazione e crollo delle imprese?
 Le categorie più colpite sono gli anziani,i pensionati,e i disabili.
Ma una nuova  indecente tassa rivolta alle famiglie piu’ numerose e con molti figli ,ha colpito come una scure questi nuclei famigliari, perche’ il governo ritiene che piu’ figli costituiscano un maggiore reddito! La disoccupazione e’ a livelli record. Stiamo intorno al milione e mezzo,dichiarato.In ogni famiglia c’e’ ormai almeno un  disoccupato. Per le imprese,nonostante anche qui gli stipendi siano a livelli bulgari,quelle  rimaste aperte ancora, o licenziano o non assumono più personale.

3) Come vivono le famiglie questo momento?
Le famiglie,soprattutto quelle giovani vivono questo momento con un forte pessimismo e sfiducia per il futuro.

 4) Come viene percepita la crisi?
La crisil,iniziata appena finite le bellissime Olimpiadi del 2004,(costate circa 50 miliardi di euro) viene percepita come una conseguenza di una cattiva amministrazione dei passati governi di sinistra (Pasok) o di destra (Nea Democratia) che hanno fatto in modo che il debito pubblico arrivasse a livelli di non ritorno.

 5) Come stanno cercando di reagire ed agire le istituzioni?
Le Istituzioni cercano di reagire solamente promettendo alla gente che i forti sacrifici imposti servono per la salvezza della nazione.
Poco o niente si fa’ per la ripresa economica.

6) L’atteggiamento della UE nei confronti di Grecia, Italia, Spagna?
La UE ,anche se apparentemente sembra aiutare questi popoli,in effetti tramite prestiti  e conseguenti interessi  non fa’ che fare aumentare il debito pubblico che viene riversato sulle fasce piu’ deboli delle popolazioni.mentre  lo sviluppo viene rimandato alle calende greche.

 7) Cosa ne pensa dell’Europa e della UE?
L’Europa allo stato dei fatti e’ solo un unione monetaria a vantaggio di pochi,e in effetti non c’e’ ancora una vera unione di popoli.
 
8) Quali passi ritiene siano da farsi?
Se si vuole restare in Europa si devono fare al piu’ presto gli Stati Uniti d’Europa,e rivedere o abrogare molte leggi europee che ne stanno provocando lo sgretolamento sociale.

9) Lista Monti e ritorno di Berlusconi?
Dal prof.Monti mi sarei aspettato almeno piu’ coerenza su quello che diceva qualche mese fa’.Entrando con una lista elettorale e con un simbolo riportante a grosse lettere il suo nome e’ sceso allo stesso livello di partiti italiani che hanno rovinato l’Italia.
Per Berlusconi,sono sempre stato convinto,che piu’ si continua a parlare di lui,bene o male,si fa’ solo il suo gioco,e i fatti lo  dimostrano.
 
10)j Come viene percepito il fenomeno Grillo
Il fenomeno Grillo e’ una grossa cassa di risonanza di tutti i mali della politica italiana, e non solo.
Io lo seguo dalla sua nascita,ma soprattutto seguo i grillini,in particolare quelli di Roma che e’ la mia citta’ di origine.


Angelo Saracini - il mio blog personale


Nessun commento:

Posta un commento