venerdì 19 ottobre 2012

Notizie dall'altro mondo... e da fonte sicura! Scrive Luigi Crocco con nota esplicativa aggiunta di Confucio




Notizie entusiasmanti.  

Dopo la delibera  del parlamento Europeo a denunciare 8.000.000 di lavoratori e pensionati in difficoltà + 3.000.000 di giovani disoccupati sulle varie difficoltà anche sulla governa-ce di trovare un accordo sugli egoismi contrapposti in Europa.

l'Italia ipotizza sulla crisi che ha colpito l'industria di collocare nelle aziende agricole 200.000 nuovi posti di lavoro sul modello nuovo di vivere al aria aperta immersi nella natura .
Più la possibilità ai pensionati e alle famiglie indigenti che non ce la fanno arrivare alla 2^ metà del mese, ricevere dal ipermercato di San Martino Buon Albergo (Corti Venete - Vr) lo stoccaggio di cibi scaduti, mentre sul Forum sponsorizzato da Banca Intesa San Paolo con la presenza del Prof Romano Prodi presidente della fondazione per la collaborazione tra i popoli e il ministro dello sviluppo On Passera che personalmente si è impegnato a favorire lo sviluppo col grande mondo della Russia (12 milioni di Kmq) col motore ICE dei servizi finanziari internazionali per la promozione e formazione al estero con lSACE, SIMEST e la Cassa depositi e prestiti.  

Tanto che il ministro VICTOR CHEREPOV della federazione russa che corrisponde al Ns. Senato, ha confermato personalmente che, intende mutare la struttura della propria industria in Russa puntando sulla trasparenza e la corruzione ? (Forse un lapsus di traduzione) per un mercato flessibile del occupazione di 25 milioni di nuovi posti per il 2020.

Ha proseguito Riccardo Monti Presidente del ICE (forse parente del Prof Mario Monti) che il settore italiano che vuole fare di più in Russia sono le opere pubbliche a ponti, autostrade e ferrovie + la filiera agricola l'agroalimentare la meccanica la moda l'aeronautica,  la difesa, ecc.

COMMENTO: mancava Berlusconi a collegare il fiume Don e il Volga con Mosca e la Siberia a Roma per il suo progetto in sospeso sul ponte di Messina.

NB : l'idea , di 25 milioni di nuovi posti per il 2020 , sembra sia partita dalla Cina alcuni mesi fa così a pag 36 del Arena giornale di Verona LUCA CORDERO DI MONTEZEMOLO Si è fatto eleggere Presidente del UNICREDIT.

MORALE: ma, quando ci decideremo a mandarli tutti a lavorare e imparare un'altra lingua con la speranza di assumerli per il 2020 sui nostri cantieri al estero? Mah

Luigi Crocco 
luigi.crocco@gmail.com


...............................


Chiarificazione e chiave di lettura per comprendere quanto sopra espresso:

Dai Dialoghi di Confucio:

"Confucio disse: «Se alla mattina hai compreso la Via, la sera puoi anche morire».

Confucio disse: «Il saggio è appagato e quieto, l’uomo comune è sempre tormentato».
Il maestro era cordiale ma solenne, fermo ma flessibile, rispettoso ma naturale.

Confucio disse: «Il saggio è docile, ma non concorde meschinamente; l’uomo comune è meschinamente concorde, ma non è docile».

Confucio disse: «L’uomo determinato, senza vacillamenti, semplice, dalla parola calma: egli è vicino alla carità».
Confucio disse: «Il saggio è saldo, ma non in modo ostinato».

Confucio disse: «Che la funzione del linguaggio consista unicamente nel riflettere il proprio pensiero».

Confucio disse: «Il saggio si dedica seriamente a nove cose: quando guarda si impegna a guardare correttamente; quando ascolta si impegna a comprendere distintamente, nella sua espressione si impegna ad essere gentile, nel suo atteggiamento si impegna ad essere rispettoso, quando parla si impegna ad essere onesto, nel suo lavoro si impegna ad essere discreto, nei suoi dubbi si impegna a chiedere, preso dall’ira si impegna a considerare le pene che da essa derivano, nel considerare il proprio interesse si impegna a farlo secondo giustizia»".


Commento ricevuto:

M.B.: "... finalmente un po' di sana laicità!"



Nessun commento:

Posta un commento