giovedì 18 ottobre 2012

Comandante Che Guevara... presente!


45 anni or sono. L' 8 di ottobre del 1967 il COMANDANTE ERNESTO"CHE"GUEVARA (Presente!) cadeva in combattimento.

Vogliamo ricordarlo. Non come fatto commemorativo ma come realtà presente per la lotta Antiimperialista, Anticolonialista, Anticapitalista , contro le Lobbye$ Internazionali vecchie & nuove, di qualsivoglia razza, religione o nazionalità..
 
Vogliamo solo fare alcune precisazioni per SMONTARE l' interpretazione che di Lui ha fatto la c.d. " sinistra" in questi ultimi 30 anni .
 
NON ERA UN FRIKETTONE( per quanto su di lui influisse la Beat Generation) -
 
NON ERA UN "ECCE BOMBO" (destinato a diventare uno sciammannato o un KRETINO di un film di Nanni Moretti) -
 
NON ERA UN PATTAKKARO CON I PANTALONI STRAPPATI PRIVI DI TASCHE e  LA MAGLIETTA RICOPERTA DI CIANFRUSAGLIE, LA CUFFIETTA NELLE ORECCHIE , IL SORRISO DEFICIENTE, E L' OREKKINO CON IN MANO LA LATTINA DI KOKA KOLA,E CHE PER DIRLA CON COSTANZO PREVE " NON ACCETTEREBBE L' 1% DELLA RIGIDITA' & COERENZA CHE IL CHE PRETENDEVA DAGLI ALTRI E DA SE' STESSO!!!
 
NON AVREBBE MAI PENSATO CHE IL CHIAPAS FOSSE UNA SPECIE DI GIGANTESCO "SPAZIO OCCUPATO" AGLI SPAGHETTI.
 
NON ERA UN "FEMMINISTA"DELL' ULTIMA ORA (un RUFFIANO, per dirla con Gaber, che poi dentro di se pensa delle donne tutti i soliti vecchi luoghi comuni plebei) che fa  FINTA di dare sempre ragione alle donne.
 
NON LEGGEVA "IL MANIFESTO" O "LIBERAZIONE" nelle sale della Caritas Diocesana e pensava che i POPOLI dovessero non disertare i propri paesi (facendo cosi' il gioco delle Multinazionali). MA FARE LA RIVOLUZIONE NELLA LORO PATRIA.
 
NON ERA IL PAGLIACCIO SEMIDEFICENTE, KRETINO ED ECCE-BOMBIZZATO del programma che alcuni anni fa andò sul TERZO CANALE a opera di quella copia di IMBECILLI "GIRAMONDO" -
 
ERNESTO CHE GUEVARA SI CONSIDERAVA UN SACERDOTE DELLE RIFORME SOCIALI, MEZZO MONACO E MEZZO SOLDATO di una ben determinata RELIGIOSITA' POLITICA.
 
COMANDANTE CHE GUEVARA, PRESENTE!!!!!

Gianni Donaudi  - gdonaudi@yahoo.it

Nessun commento:

Posta un commento