lunedì 15 dicembre 2014

Reddito di cittadinanza e sovranità monetaria



"Non può esistere REDDITO DI CITTADINANZA senza PROPRIETA'  POPOLARE della MONETA. Quando i BRAVI RAGAZZI  hanno parlato e scritto nel PROGRAMMA qualcosa a proposito, almeno, di SOVRANITA' MONETARIA? L'Italia non può elargire un REDDITO DI CITTADINANZA... A DEBITO" (Giovanna Maddalena Sisto). 

Eticamente: un individuo deve mangiare perché è vivo, altrimenti per un po' continua ad esserlo, ma alla fine muore.
E' vero che ciò accadrà comunque, prima o dopo, ma non ci sono motivi validi per affrettare l'esito, salvo nel caso poco frequente dei suicidi.
Economicamente: il denaro non produce merci, produce circolazione.
Ma nella società del lavoro differenziato la circolazione è indispensabile.
Ergo, fornire una capacità di spesa a tutti è vantaggioso per il globale.

Il mondo in cui viviamo è fatto dai comportamenti, non dalle leggi, e il comportamento di ognuno è il risultato della sua scelta.

Esiste, in circolazione, la strampalata idea che se qualcuno scrive una legge allora gli altri debbano seguirla.
In realtà gli unici motivi per cui si debba seguire una legge sono:
a - la si ritiene giusta,
b - si viene minacciati con un kalashnikov o altra arma persuasiva.
Diversamente, la legge va dimenticata per sempre.
Il mondo si sviluppa dipendentemente dai comportamenti, non dalle leggi, e i comportamenti dipendono dal pensiero.

Vincenzo Zamboni


......................



Commento di N.V.  Il sionismo è l'architetto della sofferenza umana. 
Ad esempio guardate un po' di chi è la Federal Reserve, che si ritiene essere la banca "nazionale" USA: 


Nessun commento:

Posta un commento