giovedì 26 marzo 2015

Milano, 28 marzo 2015 - Convegno sul "Diritto al disarmo nucleare"



CONVEGNO al Liceo Linguistico "Alessandro Manzoni" di MILANO, sabato 28 Marzo 2015
 IL DIRITTO AL DISARMO NUCLEARE: ONU, SVEGLIA!

PROPOSTA DI UNA RISOLUZIONE-ONU PER LA MESSA AL BANDO DELLE ARMI NUCLEARI
 
L’ AUTODIFESA DEGLI STATI
NON PUÒ IMPORCI LEGALMENTE
DI VIVERE NELLA CONTINUA PAURA DELLO STERMINIO ATOMICO UNIVERSALE.
 
IL BOLLETTINO DEGLI SCIENZIATI ATOMICI CI AVVERTE:
SIAMO A TRE MINUTI DALLA MEZZANOTTE NUCLEARE !!!
 
In collegamento con la MOSTRA ITINERANTE: "ESIGIAMO! Il disarmo nucleare totale"
ispirata all’ultimo appello di Stéphane Hessel e Albert Jacquard (ed.EDIESSE 2014)

L’ONU "DEI RAGAZZI" SOLLECITA L’ONU "DEI GRANDI"


SABATO 28 MARZO 2015 Civico Liceo Linguistico "Alessandro Manzoni" Via Grazia Deledda 11, Milano (MM Loreto) Ore 9.30 - Aula Magna

INCONTRO CON:
Luigi Cadelli e Alessandro Secchi - M.U.N. Milano-Model United Nations
Luigi Mosca - scienziato, Armes Nucléaires STOP
Alfonso Navarra - giornalista, Fermiamo chi scherza col fuoco atomico
Giovanna Pagani - WILPF Italia - Lega Internazionale Donne per la Pace e la Libertà
Laura Tussi - Progetto "Per non dimenticare"- Città di Nova Milanese e Bolzano
Giuseppe Bruzzone - Energia Felice ARCI
dal Manzoni di Milano una sveglia all'ONU per il disarmo nucleare - 

Messaggi di adesione finora pervenuti: Alex Zanotelli - Manlio Giacanelli (IPPNW) - Mario Agostinelli - Angelo Baracca - Anna Polo - Patrick Boylan- Attilio Mangano - Roberto Cotti (senatore M5S), Paolo D'Arpini (RBI)

Sottoscrivi le petizioni on line:
1 - al governo italiano http://www.petizioni24.com/esigiamo
2- al Segretario generale dell'ONU http://www.petizioni24.com/dirittoaldisarmonucleare

Tra gli obiettivi dell'incontro: cominciare a costruire un gruppo di lavoro internazionale di studenti con lo scopo di approfondire la conoscenza dei problemi posti da un progetto di disarmo nucleare

In aprile-maggio (dal 27 aprile al 22 maggio) si svolge a New York la sessione della revisione del TNP - Trattato di Non Proliferazione: consegneremo le firme sulla nostra proposta a Ban Ki Moon.

Con il testo base della petizione intendiamo anche contattare il governo di Cuba, che alla Conferenza di Vienna (dicembre 2014) ha proposto una precisa road map
per arrivare al bando delle armi nucleari: l'idea è di riprendere e qualificare su basi più solide il "percorso umanitario", dopo il prevedibile "fallimento" del percorso tradizionale del TNP di New York.

Occorre un incontro degli Stati "volenterosi" che si impegnano da subito per il bando delle armi nucleari e lo attuano immediatamente per quanto di loro competenza, senza aspettare la maggioranza degli altri Paesi.
Ma chiunque abbia contatti per intraprendere strade costruttive (esempi: la Santa Sede, il nuovo governo greco...) si attivi, ci contatti e ci coinvolga!

Info: Alfonso Navarra alfiononuke@gmail.com cell. 340-0878893

Nessun commento:

Posta un commento