domenica 1 luglio 2012

estate, tempo di sole, di vitamina D, ma anche di scottature.



Eccomi qui di ritorno dalle tanto amate ferie...

In questa occasione ho qualcosa da raccontarti, sperando che tu possa confermare o meno la mia ipotesi, dunque, diciamo che da quando sono nata i miei hanno fatto campeggio e io ho passato le mie lunghe ferie sempre sotto il sole della sardegna, senza mai bruciarmi o altro, mia mamma mi racconta che mi metteva della crema per proteggermi ma una sola volta a giorno, e se contiamo che la maggior parte del tempo la passavo a mollo, possiamo pure dire che la crema sulla pelle rimaneva veramente poco, tutto questo è durato fino all'età di 15 anni quando mia zia per le vacanze mi relgala una crema per la protezione di una marca allora in voga (bilboa), beh per prima cosa mi presi subito un bel eritema solare da pronto soccorso, e da allora pur mettendomi creme comprate in farmacia ho sempre avuto la pelle molto sensibile, mi bastava un po di sole per avere subito prurito e una brutta sensazione sulla pelle, ti lascio immaginare che in tutti questi anni non ho avuto un gran rapporto con il sole, ebbene questa volta tutto questo non è successo, prima di tutto mi sono concessa 3 lampade abbronzanti (anche quelle mi provocavano eritema), e poi una volta al mare non ho praticamente usato nulla, Gianfranco è stata una sensazione straordinaria, niente eritema, niente pelle irritata, nessun bruciore o pizzicore, anzi pelle più spessa e resistente incredibile!

Ovviamente associo tutto questo all'AA, è sono solo 3 mesi che lo assumo, mi sembra ancora impossibile, certo la pelle è secca, ma è niente in confronto a prima.
Aspetto tue notizie in merito.
Un abbraccio

Emanuela

http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/emanuela.htm
http://digilander.libero.it/genfraglo/VolontariWEB.com_files/testimonianze.htm

...........

Risposta di genfranco (genfranco@libero.it):

ciao.... estate, tempo di sole, di vitamina D, ma anche di scottature. Ecco cosa dice Frederik R. Klenner M.D. sul suo libro rispetto alle scottature:

"""pagina 16/30------PREVENIRE LE SCOTTATURE SOLARI
Un grammo di ACIDO ASCORBICO preso ogni ora e due ore durante l'esposizione eviterà la scottatura solare.

pagina 16/30------con iniezioni, allevia dolore da ERITEMA per scottature di secondo grado. Le iniezioni endovenose allevieranno velocemente il dolore e l'eritema, anche nelle bruciature di secondo grado quando non si prendono precauzioni.""" http://digilander.libero.it/genfranco/Immagini/klenner.pdf

ATTENZIONE: I RESPONSABILI DEI MESSAGGI E DEL SITO INVITANO TUTTE LE PERSONE CHE PRIMA DI INTRAPRENDERE I TRATTAMENTI CON GLI ALIMENTI DA NOI CONSIGLIATI DI RIVOLGERSI AL PROPRIO MEDICO DI FIDUCIA.

Nessun commento:

Posta un commento