domenica 22 luglio 2012

Dalla Stazione Celeste a Muggia, alla ricerca di una nuova religione...

E divento Luce - Dipinto di Franco Farina

Dalla Stazione Celeste a Muggia, alla ricerca di una nuova religione...

Cari compagni di viaggio, all'incontro di luglio a Muggia eravamo una trentina, il fatto che non fossimo in molti mi ha permesso di entrare più facilmente in un contatto profondo con il Cuore di tutti i presenti... ed immergerci completamente nella frequenza della nuova energia... L'incontro è durato in tutto circa 6 ore, ma almeno per me è stato come se ne fossero passate sessanta per l'intensità con cui le ho vissute... e tutto questo non ha fatto altro che confermarmi quanto sia bella e grande la nostra religione, l'unica che potrei seguire...

Un paio di mesi fa mia figlia Elisia di 4 anni, alla comunione del suo cuginetto mi ha chiesto: "Papà ma noi di che religione siamo?" Dopo un attimo di titubanza per l'inaspettata domanda gli ho risposto con dolcezza e decisione: "Ma come cucciola non lo sai? La nostra è la religione del Cuore!!! " :)

Una religione speciale ed unica, perché l'unica che non ti lega a null'altro se non a te stesso, lasciandoti completamente libero di esprimere la tua vera Essenza... Una religione a cui stanno aderendo sempre più persone e che sarà destinata a diventare la più grande religione del futuro... anche quando tutte le altre spariranno, anche quando la stessa parola "religione" sparirà da tutti i dizionari del mondo lei continuerà ad esistere, perché in essa, ovvero in ogni Cuore aperto, c'è la spinta che move l'universo...



Cuore mio

che sei aperto

sia benedetta la tua Essenza

venga il tuo Regno

sia fatta la tua Volontà

come in me così fuori di me

dammi oggi il tuo Coraggio quotidiano

per rimettere a me le mie responsabilità,

come io le rimetto ai miei interlocutori

e non mi indurre a chiuderti

ma liberami dalle paure

Amen

Nessun commento:

Posta un commento