venerdì 20 luglio 2012

Denver ed il terrore americano alla prima di Batman



La notizia:

Denver, strage alla prima di «Batman» - Killer uccide 12 persone, 50 i feriti - Arrestato 24enne James Holmes ex studente di neuroscienze. La Casa Bianca esclude ogni legame con il terrorismo. Arrestato 24enne James Holmes ex studente di neuroscienze. La Casa Bianca esclude ogni legame con il terrorismo.

Una strage alla prima di «Batman». Un ex studente di neuroscienze di 24 anni, James Holmes, ha aperto il fuoco al 16th Century Movie Theater, cinema ad Aurora, sobborgo alla periferia di Denver (Colorado). Nella sparatoria sono morte 12 persone (tra cui diversi bambini e alcuni membri dell'esercito statunitense) e 50 feriti. Al cinema stavano proiettando l'ultimo episodio della saga del supereroe: «Il Cavaliere Oscuro - Il Ritorno». Holmes è stato arrestato e la Casa Bianca esclude ogni nesso tra la sparatoria e il terrorismo. « È una tragedia. Ora è il momento di pregare e riflettere» ha detto il presidente americano Barack Obama.
(Corriere online)

..............


La notizia vista da Gianni Caroli di NapoLibera:

Un improvviso attacco opera di un nucleo 'ribelle' costituito esclusivamente da un cittadino USA, ha colpito al cuore gli USA, questa notte: proprio al momento che TUTTA LA RULING CLASS del paese era intenta, alla attesissima 'prima' di BATMAN, a celebrare i fasti del regime di Wall Street.

Il numero dei morti è stato tenuto segreto sino all'ultimo, perchè IL MINISTRO DELLA DIFESA DELLA LOCRIDE-PLATI', LEON PANETTA, HA IMPOSTO IL SEGRETO DI STATO SULL'EVENTO SU TUTTI I MEDIA INTERNAZIONALI, DENTRO E E FUORI GLI USA. UN DIVIETO DUNQUE VALIDO SU TUTTO IL LIBERO OCCIDENTE ATLANTICO, TANTO E' VERO CHE IL GR-RAI, DIRETTO DA GIOVANNI PREZIOSI, NON HA NEPPURE DATO LA NOTIZIA NELLE PRIME EDIZIONI MATTUTINE.

TUTTI I CONVENUTI PIU' IMPORTANTI SI SONO DOVUTI DARE A FUGA PRECIPITOSA, MA SUL TERRENO SONO RIMASTI ALMENO UNA DECINA DI CORPI DI ALTI PAPAVERI (ERA UNA 'PRIMA' CHIUSISSIMA AL PUBBLICO, PERCHE' RISERVATA SOLO AGLI ALTI GRADI DELL'APPARATO FEDERALE-MEDIATICO, CURATA DALLO STATE DEPARTMENT PER FUNZIONI DI PROPAGANDA MONDIALE).

Grande apprensione in Italia perchè erano presenti MOLTI CORRISPONDENTI ITALIANI, per ricevere, dai loro Capi Militari, i giusti 'input' da rovesciare poi su colonne e colonne di carta stampata....

"Allò, allò Johnny Guitar, sempre in gamba come il tuo papà in Sicilia settanta anni fa" --- è stato il primo tweet spedito da un anonimo di Corleone al Giannino nostro così miracolosamente risuscitato !!!!!--- " Quannu liggiva a Radio Palermo i nomi ed i cognomi dei prigionieri italiani poi fucilati dai libbberatòri anglo-americani, quiddi brutti figghi di bottana chi nun se vulivano arrennere a Cosa Nostra...."

Gianni Caroli - NapoLibera

Nessun commento:

Posta un commento