lunedì 17 agosto 2015

Viterbo - Proposto dal M5S un assegno civico per i volontari che svolgono lavori ecologici e di pubblica utilità sociale



Andiamo ad analizzare più nel dettaglio la nostra proposta per il bilancio 2015 inerente l’assegno civico. Cos’è, come si realizzerebbe, quanto costa e dove abbiamo trovato i fondi.

L’assegno civico in pratica è un contributo dato dall’amministrazione comunale ad un membro per nucleo famigliare a fronte di una prestazione fornita per lavori straordinari di pubblica utilità come potrebbero essere la custodia di aree verdi, manutenzione di strutture pubbliche ecc.

Visto che siamo già ad agosto e discutiamo oggi di un bilancio preventivo per l’anno in corso (!) il nostro calcolo è prudenziale e stimato su 200 famiglie, a 360 euro mese per un membro a famiglia, per massimo due mensilità da oggi alla fine dell’anno.

L’emendamento che abbiamo presentato, ha un valore di 155.443€ in totale che andrebbero a coprire il periodo da settembre a dicembre del 2015. I fondi sono stati reperiti in vari capitoli di bilancio, grattando un po’ qua e un po’ là cercando di limare sprechi e piccole cifre inutilizzate; ed è proprio questo il senso di questo emendamento: dallo spreco alla solidarietà. Sarebbe perciò lungo e noioso analizzare voce per voce ogni recupero da noi operato ma siamo comunque a disposizione dei cittadini qualora volessero chiederci maggiori informazioni nel merito.

Nel periodo drammatico come quello che stiamo vivendo un Governo insensato sta tagliando i fondi agli enti locali e questi, magari di identico colore politico, per non disturbare il satrapo, si piegano supinamente e scaricano sui cittadini i costi di scelte scellerate; per questo crediamo che ogni goccia possa essere d’aiuto e auspichiamo che con questa proposta molte famiglie disagiate possano trovare un po’ di sostegno. Dobbiamo tornare a essere una comunità. Insieme possiamo.


Movimento 5 stelle Viterbo
grilliviterbesi@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento