lunedì 24 agosto 2015

Il musulmano Obama Bin Barack vuole imporre l'islam a tutto l'Occidente



Il musulmano Obama Bin Barack, offendendo la maggioranza del popolo americano ed europeo, ha affermato: ''con le crociate avete commesso crimini terribili'' dimostrando così di voler ripetere le falsità storiche dei musulmani contro i cristiani.

Vorrei ricordare a tutti coloro che non hanno mai approfondito l'argomento, che i paesi del Medio Oriente e Nord Africa, erano abitati da popolazioni cristiane o di altre religioni finché le aggressioni degli adoratori di Maometto, commettendo stragi immense, come sta facendo Al Bagdadi oggi, costrinse alla sottomissione e conversione intere nazioni.

Essi, gli adoratori di Maometto, tentarono più volte, per secoli, di sottomettere anche l'Europa, invadendo la Spagna, la Sicilia, i paesi balcanici, arrivando nella valle del Rodano, del Danubio fino a Vienna, compiendo continue scorrerie e rapine  lungo le coste dell'Italia e del sud della Francia. Queste furono vere guerre di aggressione e milioni di cristiani e membri di altre religioni ne patirono le conseguenze, versando il loro sangue.

Le crociate furono indette come "risposta" e  per consentire ai cristiani, ai quali veniva impedito, di recarsi a Gerusalemme. Certo, furono commesse atrocità ma furono da entrambe le parti, come in tutte le guerre, e lo stesso S. Francesco, certamente uomo di pace, sentì la necessità di sostenere i crociati, recandosi lui stesso in Egitto.

Nella cartina pubblicata qui dabbasso  viene riportata visivamente L'INVASIONE ISLAMICA DELLE TERRE CRISTIANE.  Ben poca cosa, invece,  anche dal punto di vista numerico, le crociate.

OGGI  GLI ADORATORI DI MAOMETTO STANNO RITENTANDO QUELLE INVASIONI CON L'AIUTO DEL 
''FALSO AMERICANO'' OBAMA che sta lavorando in modo subdolo per imporre l'islam in tutto l'occidente.

Raffaele Corapi

Nessun commento:

Posta un commento