venerdì 5 settembre 2014

USA e NATO (morto) alla UE: "Armiamoci e partite... (che a me me viè da ride)


Per qualche dollaro in più...

I contenuto di questo breve filmato è condivisibile, salvo la omissione di un particolare finora troppo ignorato, e sul quale è invece necessario discutere pubblicamente. 

https://www.facebook.com/video.php?v=10202156593857050&fref=nf

La Novorussia, Repubblica popolare di Donetsk e Lugannsk, NON è Ucraina. NON lo è per pubblica autodeterminazione popolare, espressa tramite libero referendum, di costituirsi quale nazione indipendente (dopo avere proposto lo status di repubblica federale, rifiutato dai golpisti di Kiev).


Dunque la giunta neonazisionista golpista di Kiev è formalmente colpevole di aggressione a popolo straniero indipendente, tale autoproclamatosi, e le nazioni che non hanno riconosciuto tale status nazionale sono colpevoli di violare la volontà popolare degli abitanti di Novorussia.


Verso i quali, casomai, le altre nazioni hanno il dovere di assistenza, come previsto dalla IV Convenzione di Ginevra per le popolazioni civili oppresse dalla guerra.
I militari governativi della Novorussia esercitano lìovvio diritto imprescindibile alla legittima difesa contro l'aggressione di Kiev.


Solo il governo russo, finora, ha rispettato il dettato della IV Convenzione di Ginevra, mostrando di essere stato, al riguardo, l'unico governo civile europeo.


La discussione è aperta.


Vincenzo Zamboni

Nessun commento:

Posta un commento