domenica 7 settembre 2014

Letta non piaceva agli USA perché....


Stretta di mano pericolosa.... per Enrico

Perché l'ambasciatore USraeliano licenziò Enrico Letta, se l'Italia stava meglio con lui che con il disastroso bugiardone, Renzie ?

Per la stessa ragione per cui furono licenziati Craxi, Moro e Berlusconi; si erano illusi di essere saldamente in sella e di potersi sganciare, almeno un poco, dalle strategie globalizzatrici gestite dalla grande finanza. D'altronde stavano servendo 'il loro padrone' al 99%, qualcosa fatto per l'interesse dell'Italia sarebbe potuto passare... e invece:
Craxi cadde per l'equidistanza tra Israele e Palestina, il cui apice fu la minaccia di far sparare dall'Esercito italiano sulle truppe USA che erano intervenute dentro l'aeroporto italiano di Sigonella.
Moro, per aver teorizzato l'ipotesi di una Italia sovrana, che mandò su tutte le furie Kissinger, sostenuto dai banchieri terrorizzati dalle 500 lire emesse dal Ministero del Tesoro.
Berlusconi, invece, cadde sull'accordo firmato con Russia e Turchia, che con la costruzione del gigantesco oleodotto, dava all'Italia (ENI) un ruolo centrale nell'approvvigionamento energetico dell'Europa, fingendo di ignorare la contrarietà e le diverse scelte di Israele e delle multinazionali del petrolio americane, di proprietà della grande finanza sionista.
E Letta ?
Se tutti gli indicatori socio-economici andavano male, ma PURTROPPO PER GLI ITALIANI, molto meglio di quelli ottenuti dalla gestione Renzi, perché Napolitano & complici lo fecero fuori in un battibaleno? (fingendo di essergli amici, come già fatto con Gheddafi, ma almeno Letta è ancora lì vivo, a differenza anche di Moro).


Come ora appare in tutta evidenza a chi ha seguito la dinamica del golpe in Ucraina e le campagne anti russe promosse da NATO, Soros e grande finanza globalizzatrice (anche attraverso le bande terroristiche sedicenti islamiche, già sperimentate in Kosovo, Iraq, Libia e Siria), a 'loro' andavano bene Gorbaciov ed Eltsin, esecutori delle strategie USraeliane, gestite da Bilderberg e Trilaterale, mentre una Federazione Russa sovrana e non piegata alla globalizzazione del TTIP gestita da banche e multinazionali ...va fatta saltare, curandola con un pò di caos .
Cosa c'entra Letta ?
La sua caduta in disgrazia cominciò qui, anche se nessun media o partito del centrodestrasinistra ve lo dirà mai!

 Fernando Rossi 



.............................................


Commento catastrofico futurista di C.M.F.: "Proviamo a ragionare di fantapolitica:
1) Renzi in Italia ha un "contratto a tempo determinato" se entro 3 mesi non fa quello che gli è stato ordinato lo cambiano
2) e talmente vero questo che "l'oracolo di Bruxelles", Scalfari, su Repubblica e un po' che critica Renzikel. In buona compagnia di Della Valle
3) far venire la troika di brutto in Italia come è stato fatto in Grecia non "suona" bene
4) Draghi fa dichiarazioni che non piacciono a Berlino
5) Draghi telefona alla Merkel probabilmente per concordare una strategia
6) la BCE prende decisioni, alcune ma non tutte, di non gradimento ai tedeschi
7) i tedeschi votano contro le proposte di Draghi, così creano un precedente
8) torniamo a fuffolo che se non fa quello che gli viene detto lo cambiano
9) la Germania sfiducia Draghi
10) Draghi e libero di fare il presidente del consiglio in Italia, così si "evita" la troika, tanto ci sta lui che è pure peggio
BUONA MISERIA E POVERTA A TUTTI
Che la troika sia con voi...... a me non mi contate"


Fuffolo - All'ascolto degli ordini....

Nessun commento:

Posta un commento