martedì 15 maggio 2012

I retroscena poco segreti della transizione post repubblicana.. ed il ruolo di Silvio Berlusconi



Ante Scriptum con domanda

Oggi i numeri della drammatica crisi finanziaria provocata dagli speculatori di Wall Street ---e scaricata, grazie all'euro-B.C.E., grottescamente SEMPRE AD 1.30 SUL DOLLARO, sulle spalle degli europei iugulati attraverso la moneta/unica-camicia di forza, in danno delle rispettive economie nazionali-- ha raggiunto un punto di non-ritorno.
Cifre particolarmente severe CON LA DITTATURA INSTAURATA DALLA GOLDMANN-SACHS, per mezzo del traditore NAPOLETANO, sull'Italia e contro gli italiani.
Proprio mentre la Borsa di Milano vedeva crollare le sue quotazioni, mentre lo 'spread' famoso, per cui fu cacciato il governo precedente a nome Berlusconi, saliva, nel silenzio totale dei tele- e dei -giornali, fino a quota +424 sul Bund tedesco, a dispetto dell'autogol di Angela Merkel in NordRhein-Westphalen....
Tutto ciò nonostante le continue gabelle, tagli di servizi, abbassamenti di salari, aumenti di tariffe che dissanguano il popolo italiano, condannandolo alla disperazione da fallimenti e disoccupazione.
Ebbene, pur non essendo egli all'opposizione di questo governo-commissario, NON SEMBRA ASSAI STRANO CHE SOR BERLUSCULONI, non rivendichi AD ALTA VOCE la sua innocenza di ex-Presidente del governo, circa il disastro economico-finanziario in cui siamo piombati ???? (ORAZIO CURIAZI-- ALBALONGA)

.................



Risposta con spiegazione

Venti anni fa, è un fatto ormai acclarato, le logge anglo-massoniche della finanza internazionale si impadronirono del corpo dell'Italia, con il violento golpe giudiziario contro la classe democratica, ED IN ACCORDO CON LA MAFIA STRAGISTA DEI CORLEONESI.

Regista di Capaci e D'Amelio, manovrandone gli autori, e futuri 'pentiti', fu GIANNI DE GENNARO, proconsole inviato dal F.B.I. insieme a Buscetta, già dal 1984, PROPRIO PER FAVORIRE IL 'CAMBIO DELLA GUARDIA', sia al governo di Roma che di quello di Cosa Nostra, già dal 1943 manovrata dagli anglo-americani.

I magistrati, da B. a C., furono esecutori-paralleli di questo disegno che utilizzò la massoneria per squinternare il nostro Paese, onde, oggi ai vertici di Roma, abbiamo due rottami della 'Loggia/Ultima Thule' fondata ad Alessandria d' Egitto da Rudolph Hess, il controllore del Fuehrer nato in colonia inglese dal medesimo sangue di Moses Hess.....

Essi sono GIORGIO il NAPOLETANO e Giuseppe il RATZINGER, riciclati dagli Alleati dopo la guerra, ed infeudati alla razza-pura/finanza di Wall Street-Francoforte, onde sono i ringhiosi cani da guardia... Il Pastore Tedesco, ed il mastino anglo-Neapolitano.....

La trattativa fra Stato e mafia, comprovata dagli oltre 400 supermafiosi graziati dal 41-bis all'epoca di SCALFARO PRESIDENTE, CIAMPI A PALAZZO CHIGI, E CONSO ALLA GIUSTIZIA, comprese anche IL FUTURO ASSETTO BI-POLARISTA ANGLOSASSONE da dare all' Italia, con un personale politico UGUALMENTE POSTICCIO, tanto a 'sinistra', cui spettava la reale egemonia ( era il Democratic Party il punto di riferimento internazionale), quanto alla finta-opposizione berlusconiana di 'destra'.

Berlusconi, lungi dall'essere vittima, come finse di apparire, ERA PARTE INTEGRALE DI QUESTO PIANO. Avendo sostenuto con tutti i suoi TG appena neonati, l'operazione Mani Pulite e Tangentopoli varie, contro lo stesso Craxi che pure lo aveva salvato dal famoso verdetto giudiziario che ne oscurava le televisioni stesse, decreto detto 'salva-Berlusconi', del 1985...

Berlusconi dunque, quando nel 1994 venne votato a maggioranza con il suo 'Polo d. Libertà', NON LO FU PER LA LIBERA SCELTA DEGLI ITALIANI, ma per la loro costrizione di allontanare il male più immediato, che veniva anche percepito come 'il maggiore', cioè il finanziere-genero, di Aldo Ravelli, re degli speculatori di Borsa a Milano, ED EREDE DESIGNATO GIA' DAGLI ANNI SESSANTA DALLO STROZZINO-TERRORISTA-SPIA INGLESE ENRICO B.R.LINGUER (come fece notare già a quell'epoca PAOLO FLORES D'ARCAIS in un articolo sul mensile LA SINISTRA del giugno 1967, allora diretto da LUCIO COLLETTI).... ACHILLE OCCHETTO E LA SUA 'MACCHINA DA GUERRA', e non per scherzo.
COME IL FINALE DI "MISERIA E NOBILTA' "

Oggi LA RECITA E' FINITA, il pagliaccio Berlusconi ripone gli abiti di scena, e sparisce dietro le quinte, ADDIRITTURA CANCELLANDO, MA COSI' RISCHIANDO L'OSSO DEL COLLO, il suo stesso Partito-'Predellino', CHE HA AVUTO L'UNICO SCOPO DI GARANTIRLO personalmente, contro varie ed eventuali, politiche, finanziarie, industriali o giudiziarie che fossero.

"Torno nella miseria, però non mi lamento, mi basta di sapere che il pubblico è contento...." (Eduardo Scarpetta).

E SI ACCINGE ADDIRITTURA A FONDERLO IN UNICO CALDERONE, INSIEME AI COMUNISTI, E AI CALTAGIRONISTI, NELL'INTERESSE DEI QUALI HA SEMPRE GOVERNATO, COOPTANDONE LA CLASSE DIRIGENTE AL 'SUO' GOVERNO, E PERSEGUITANDO GLI AUTENTICI DIRIGENTI 'NAZIONALI', INCLUSO L'INTERESSE DEL PROPRIO ELETTORATO.

Perchè avviene questo? PERCHE', DOPO QUELLA 'STATO-MAFIA', DI CUI EGLI ERA GIA' PARTE VENTI ANNI FA, ORA SI E' CONCLUSA, DOPO LE SUE DIMISSIONI, LA TRATTATIVA 'STATO-BERLUSCONI', dove 'Stato', beninteso, sta per GRAN LOGGIA DI LONDRA, dalla quale egli, semplice 'APPRENDISTA MURATORE' della rivale P2 (che invece era FILO-AMERICANA/Repubblicana), è sempre stato considerato con disprezzo da quei Venerabili Maestri, 3- o 1-Monti che fossero.....

Berlusconi infatti, proprio come la mafia con l'ablazione del 41-bis, HA OTTENUTO AMNISTIA DI QUALUNQUE EVENTUALE COLPA COMMESSA, essendo, nella massoneria, UNA SOLA LA COLPA: DISOBBEDIENZA AI GRAN MAESTRI.. Che per il resto, vedi un capolavoro del cinema francese degli anni Trenta, "FORCES OCCULTES", tutto è permesso agli Illuminati cui Ratzinger costantemente si richiama.... La massoneria nasce infatti, teologicamente parlando, dalla gnòsi ebraica del II secolo, successiva alla disfatta di Masada, non più 'Popolo Eletto', ma ramingo, ED ALLORA PIU' DISPOSTO AD ADORARE LUCIFERO CHE DIO ONNIPOTENTE, 'traditore', ai lor occhi, dell' Antica Promessa.....

A) Il primo segno della 'amnistìa' conseguita fu, SUBITO SOPO LE DIMISSIONI DEL NOVEMBRE SCORSO, la ritrattazione dell' avvocato DAVID MILLS, marito di un ministro del governo Blair: che da anni lo accussava di essere stato pagato per fornire falsa testimonianza.... RITRATTAZIONE STRANISSIMAMENTE PRESA PER 'ORO COLATO' DAI MAGISTRATI DEL RELATIVO PROCESSO-MILLS, MA SENZA CHE IL MILLS MEDESIMO SUBISSE LA MINIMA INCRIMINAZIONE PER FALSA TESTIMONIANZA, o quella di prima o quella di dopo, DI QUI NON SI SCAPPA.... E SOPRATTUTTO SENZA CHE BERLUSCONI LO QUERELASSE, per "l'ingiusta accusa".

B) Il secondo segno, altrettanto corposo e sostanziale, FU L' ABOLIZIONE, DA PARTE DEL GOVERNO, DELL' ASTA PER ASSEGNARE LE FREQUENZE DIGITALI PER LA TV, o i telefoni mobili, in favore invece di un 'concorso per titoli' DE FACTO ORMAI GIA' OPERATIVO... Dove MEDIASET VIENE PROMOSSA 'OPE LEGIS', senza sborsare un centesimo per ottenere quella materia prima ancora più preziosa, per la sua scarsità, delle stesse 'Terre Rare' per cui tanto si disputa, fra Cina ed USA....

C) Il terzo segno E' IL PIU' RIVELATORE DI TUTTI: la laurea CUM LAUDE, a Sor Berlusca, udite udite, Eroe dell' 'Anti-mafia', DECRETATA DAL CAPO DELLA DIREZIONE NAZIONALE ANTIMAFIA, il magistrato comunista PIETRO GRASSO, ex-Procura di Palermo....

Già, e perchè no, anche allo stalliere Mangano, magari riabilitato post-mortem come ai tempi dell' URSS, proprio dal Presidente Napolitano, che a questo tipo di cerimonie è aduso da ben settanta anni ????

Anche al più 'realista' dei Machiavellian-Stalinian-Gramsciani, come il sottoscritto è ormai da mezzo secolo, viene da ridere a crepapelle....

Gianni Caroli (napolibera)

Nessun commento:

Posta un commento