mercoledì 30 maggio 2012

A Barack Obama ed a Saul Arpino - Lettera aperta per la soluzione globale mondiale




Ieri sera dopo averlo trasmesso in E-mail privilegiata al Segretariato delle Repubblica oggi invio la seguente comunicazione al Vostro Giornaletto di Saul Arpino

Gentissimo Presidente d'America Barch Obama,

oggi il suo blog coincide con una notizia che mi è pervunuta da una associazione di pubblicisti telematici specializzati a trasmettere notizie politiche -economiche ecct. anche sul problema delle elezioni a presentarsi un Candidato un certo Raul, non ricordo bene, che sulla terrbile crisi sollecita il popolo d'America alla sovranità monetaria e riprendere il dollaro d'oro e d'argento. E L'idea non mi sembra da scartare se si vuole dare un peso alla moneta...

Ma, credo che Lei nella sua autorevolezza come tutore legale di tutti gli americani in difficoltà possa anticiparlo nel promettere una miglior estensione nel perfezionarlo come dal mio progetto che, purtroppo sembra da semplice cittadino italiano essere stato sotterato per l'esame alla commissione europeaa dove la SOLUZIONE TECNICA per l'Euro d'oro È SEMPLICISSIMA e il problema NON sono neppure le 1000 lire raddoppiate nel 2001 per 1 euro sui prezzi al consumo . ma trovar uno che gli fischi dietro "siete tutti ignoranti" l'economia monetaria non è vostra , ma dei popoli sovrani sulla politica sociale e dei redditi di competenza esclusiva a ciascun governo degli stati membri che dve rispondere al proprio elettorato vale dire anche a Uno solo di NOI che denuncia di essere stato offeso e pretenda, con la sua petizione personale nella forma e il contenuto che interessi alla comunità , di aver risposta in Europa art 227. E meglio dico che , col nostro euro in crisi manca tutto pure l'utilizzo delle riserve aure a stampar biglietti nuovi con il numero di serie collegato al numero di matricola sul peso del lingotto d'oro sino al ultimo salario.

E ancora l'emissione obbligazionaria speciale Mes (con regole penali) sostenere i redditi da lavoro nel finaziare i salari + piccole e medie aziende + studenti ed altro anche a pagare il debito pubblico con 30.000 euro a testa con soli 3 milioni dimostratisi con l'euro diventati più ricchi milionari e plurimilionari = 90 miliardi al anno sulla rata del debito (art 48 della Costituzione col decreto del Presidente della Repubblica sul emmergenza Nazionale , sullasovranità dello stato) anche per acquisire maggiori privilegi e detrazioni fiscali e onoranza di cittadinanza sè e famiglia a cards per crociere spettacoli in prima fila ecc per non aver mai più crisi con la finanza speculativa e/o creativa dal 2001 in Italia , per l'europa e il mondo

Oggi un'altra notizia mi è pervenuta dove sembra che il Prof Gulati e i suoi scolari abbia avuto dal Europa l'incarico di trovare soluzione sui milardi e miardi di obbligazioni nel Eurozona a salvare quelle Greche “decadenziadole” ossia come la stanza di compesazione alla Banca d'italia : Quelle che si possono pagare si pagono subito e le altre posticipate a scadeza Es: si possono sostenere 21 milioni tra benediciari e beneficiati con 36 + 6 =42 , 330 miiardi in 10 anni , 36 miiardi al anno scadenza 3 anni da ripetere ogni anno con 8 emissioni (28.8mild) sul rinnovo annuale del saldo a zero dei Bond sul taglio minimo 1500 euro o USD a 12 .000.000 di medi/alti salari e stpendi e 3000 euro o USD a 6.000.000 di piccole e medie aziende per sostenere con l'interesse prestabilito semplice sul rinnovo annuale scadenza a 3.anni il denaro raccolto dalla Banca d'Italia o dalla bancaa centrale In Ameiìca per destinare 4500 o dollari a testa 12.50 euro o dollari al giorno (4500 : 365 g) per diminuire la quota degli oneri assicurativi a 8.000.000 di bassi salari da 500. 600. 700. 800, 900 dolari al mese + un' altra emiisione di 6 miliardi annui per 7 anni 42 miliardi a 3.000.000 di studenti che resituiranno il capitale 14.000 euro ( 2000 euro x 7anni) a piccole rate al interesse semplice minimo prestabilito in 3 , 5 o 10 anni, trovato il lavoro.

Distinti saluti poetalc
Luigi Crocco
luigi.crocco@mail.com - unico autore ed editore



NB la mia petizione per la soluzione globale oltre essere al attenzione del Presidente : Barach Obama è anche registrata per l'esame alla commissione europea Vedi :EMAIL AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA G: NAPOLITANO sciogliere le Camere poetalc

per i seguenti vantaggi ai 18 milioni minimo di cittadini italiani oppure americani in crisi sui salari

1) diminuire il lavoro nero

2) far aumentare autonomamente i salari alle imprese

3) diminuire le tasse a bilancio per il debito pubblico e le spese correnti

4) garantire il lavoro le pensioni e i servizi sanitari ai salariati più poveri

5) controllare più agevolmente ogni anno l'emissione delle obbligazioni e il tasso d'interesse sulla destinazione in quota euro o dollari sugli oneri assicurativi

6) aumentare l'occupazione

... ed altro 36 mild annui anche con solo con 6 mln imprenditori di azienda sul taglio minimo 6000 euro o USD a ricevere il triplo vantaggio economico (Interessi annuali sul rinnovo + diminuire l'onere assicurativo ai propri salariati + assumere altri sul investimento obbligazionario speciale a multipli di 6000 eueo o dollari a favore di 8.000.000 di bassi salari a ricevere 4500 euro sugli oneri assicuratvi,, aumenta in proporzione le unità di assunzione

e con altri 6 milirdi di mld ( 6 mild x7 anni) a 3.000.000 di studenti 14.000 euro o dollari (2000 x 7 anni) che restituiranno a piccole rate al interesse semplice 1% o 2% per 3 , 5 o 10 anni, trovato il lavoro .

N.B da corrgere e perfezionare: Il presidente del Consiglio ha facoltà di saltare il parlamento

30 MAGGIO 2012 da Verona

1 commento:

  1. ... elogio la Spètt. Redazione Del Giornalino e il suo staff con Saul Arpinio anche perchè dal Editore Bruno per l'edizione in ebook (libri da scaricare in pdf) sembra che per alcuni errori anche ortografici ha risposto sul titolo "corrispondenza varia per l'euro d'oro dal 2005 a finanziar salari" che sulla domanda / offerta, non interessa. Buon lavoro.
    E a rispondergli: Procederò per la risposta a breve dalla commissione Europea, anche perché sono l'unico al mondo che come semplice cittadino italiano ed europeo ha presentato un simile progetto al attenzione dei maggiori responsabili sulla lotta contro la povertà nei paesi più civilizzati e industrializzati del mondo. Poetalc non profit

    RispondiElimina