venerdì 25 maggio 2012

Corsa podistica per dire "No" alla discarica di Riano - 27 maggio 2012: "Su e giù per le cave..!"



Corsa Podistica "Su e Giù per le Cave" 9,5 Km. - Domenica 27 Maggio 2012 dalle ore 17a Riano con il Patrocinio del Comune Riano

A seguire dopo la premiazione
Incontro di Educazione Ambientale e presentazione del progetto "Da un Tappo doni Amor dell'Ass. Memento Naturae in collaborazione con Trilogo sulla raccolta e funzionamento del riciclo dei tappi di plastica


Domenica 27 maggio si corre...

Il Forhans Team di Gianluca Calfapietra ha organizzato per
domenica 27 Maggio 2012 nello splendido scenario di Riano
(RM), una manifestazione podistica denominata “Su e Giù
per le Cave di Riano”, che si snoderà su di un percorso
di 9,5 Km e che farà scoprire agli atleti l’area delle
cave e la zona limitrofa al paese laziale.

L’evento che partirà alle ore 17.30 dal Centro di Riano,
è stata fortemente voluto e sostenuto anche da Vittorio
Maria Alfonsi che, con il suo comitato “no alla
discarica”, sta cercando da molti mesi, di sensibilizzare
persone e istituzioni, agendo in più direzioni, su questa
intricata questione ambientale.

Una gara podistica per sottolineare come la nobiltà dello
sport ed il rispetto della Natura possano correre insieme
sempre.

La dimostrazione della sensibilità che tutti i cittadini
dimostrano quotidianamente in questa difficile situazione,
viene ben evidenziata dal fatto che tutti i premi messi in
palio per la corsa, sono molto “ricchi” proprio perché
sono stati messi a disposizione non da veri sponsor, ma
dalla popolazione stessa, che ha voluto così essere parte
attiva nell’evento.

È stata così messa sul piatto, la vera ed unica
ricchezza reale che conta e che si dona alla Comunità,
quella rappresentata dal sacrificio e dal sudore della
gente, ben al di sopra delle cosiddette “crisi”
inventate che ci propinano continuamente.

per continuare a leggere regolamento e notizie tecniche
della gara: http://www.mementonatura.org/dett_iniziativa.php?id=136


Riccardo Oliva
Presidente Associazione Memento Naturae

Volontari a Difesa di Ciò che è Vita!!!


...............

Commento ricevuto:

Scrive Fabrizio Belloni: “A proposito di RSU (rifiuti solidi urbani): hanno perfettamente ragione i contrari. Esistono tecnologie che sono “senza foghi e senza busi” (senza fuochi e senza discariche). Ci lavoro, visto che stare in pensione è assolutamente noioso. E di questo tipo di impianti ce ne sono molti, sia in Italia che all'estero, e funzionano benissimo. Hanno un enorme difetto, però: costano tra un decimo ed un quinto di un inceneritore. Non inquinano. Creano un po' di energia (non paragonabile ovviamente a quella di una centrale elettrica), e fanno d'altro canto risparmiare il gasolio dei cementifici. Però siamo allergici alle tangenti, che ci volete fare? Ognuno ha le sue debolezze..... In più l'inceneritore è tecnologia antica, poco remunerativa economicamente e produce il 30% di ceneri di quanto immesso. E le ceneri sono forse peggio dei rifiuti. Le discariche (vero bancomat dei politici per decenni) sono state messe dietro la lavagna dall'Europa. Ma il dio denaro..... Maledetto dio, che ti dà la gioia momentanea e ti frega per tutta la vita! "Onore" quindi a chi combatte contro gli inceneritori, i gondrand di porcherie, malattie, inquinamenti...”

Nessun commento:

Posta un commento