mercoledì 7 maggio 2014

Caro Matteo, lo sciacallo sei tu!......



Caro Matteo, lo sciacallo sei tu!
E anche qualcosa di peggio.

A nulla serve, per oscurare questa verità, il martellante Tgmarketting (1) - pubblico e privato - che ti concede spazi di propaganda di triste memoria, alternati a sistematica denigrazione (2) di chi denuncia, sempre più a pieno titolo, i tuoi tradimenti e falsi proclami (4).

Bugiardo e imbroglione di squallida doppiezza, riproponi un futuro in sintonia col passato (4) che tutti  (gli onesti) vorrebbero buttarsi alle spalle una volta per tutte!

Arrogante e spregiudicato pensi di poter decidere le sorti della  nostra vita civile con l’appoggio di finti neo-liberisti e la benedizione del  più devastante criminale politico dell’ultimo ventennio), capace di mercimonio di donne, uomini, parlamentari e persino di interi partiti (5)!

Sei uno sciacallo bugiardo, imbroglione, arrogante e spregiudicato!
Non sono invettive d’opposizione! E’ tutto ampiamente documentato.
Se solo avessimo nel nostro paese un servizio pubblico vero nell’informazione, tutto questo non potrebbe accadere! Se solo la Rai, anziché fare propaganda genuflessa dinanzi al mafioso-massone di Arcore, desse davvero notizie, scoppierebbero i televisori di tutta Italia… tanto non sono abituati alla Verità.

Ci vediamo alle Europee Matteo! 

Adriano Colafrancesco


(1)
Tg marketta

(2)
Sistematica denigrazione

(3)
Tradimenti e falsi proclami

(4)
Futuro in sintonia col passato

(5)
Ultimo ventennio

(6)
auf wiedersehen

Nessun commento:

Posta un commento