martedì 3 dicembre 2013

Roma, 9 dicembre 2013 - Presidio ufficiale di protesta


Caro Paolo D'Arpini,mi scuso del ritardo nella risposta, ma mi arrivano tante email che non ce la faccio a seguire tutto. Per le notizie di prima mano, la fonte più documentata è sicuramente P. E., dal quale vengo regolarmente informato. Io faccio questo lavoro per passione, ma la mia attività (quella che mi paga lo stipendio vero) è altra adesso.
Immagino che  tu abbia  già i materiali recentemente pubblicati. In ogni caso ti inoltro dei link utili.
Buon lavoro.  MC

COMUNICATO UFFICIALE

Il coordinamento nazionale per la manifestazione "9 Dicembre L'Italia si ferma" prende fin da ora le distanze da qualsiasi altra iniziativa promossa da associazioni o singoli individui in maniera difforme a quanto stabilito.
Fermo restando la libertà di ognuno di manifestare dove vuole, questo coordinamento auspica che chi appoggia l'iniziativa lo faccia presso i PRESIDI UFFICIALI per i quali sono state richieste le autorizzazioni. 


Disconosciamo pertanto fin da ora qualsiasi altra iniziativa tesa a deviare le persone in altri luoghi per interessi personali o peggio ancora per innescare DISORDINI allo scopo di sabotare questa iniziativa frutto del lavoro di almeno un anno di preparazione.


Le stesse saranno segnalate a chi di competenza.


Le armi che il sistema usa per distruggere la marcia degli UOMINI LIBERI passa anche attraverso queste bassezze oltre che per la disinformazione.


Le uniche pagine ufficiali degli eventi ed i gruppi per il coordinamento territoriale li trovate qui:

https://www.facebook.com/events/176967699172312/?source=1




Per il momento L'UNICO PRESIDIO UFFICIALE a Roma si terrà in Piazzale dei Partigiani a partire dalle 8:00 del giorno 9 Dicembre 2013. 







Nessun commento:

Posta un commento