martedì 12 giugno 2012

Per la pace in Siria - Roma, 16 giugno 2012, alle h. 17, in Piazza del Popolo

"Pace, giustizia ed autonomia per la Siria..." (Saul Arpino) E divento Luce - Dipinto di Franco Farina


Manifestazione per la pace in Siria – Scrive Rustam Chehayed: “TUTTI A ROMA IL 16 GIUGNO 2012, alle ore 17 in Piazza del Popolo!... La manifestazione è pro Siria, e per il bene del mondo intero e dell'umanità, a mio vedere, ogni persona che si rifiuta di partecipare per motivi banali come pro o contro questo o quello anti schieramento dittatore o no o gruppo politico ecc.. non ha capito nulla di questo evento!!

Credo che pacifisti o no la partecipazione alla manifestazione sia importante, per ogni persona che non vuole un altra guerra terribile dagli effetti imprevedibili, ed è segno di civiltà e di coscienza parteciparvi per chi può farlo fisicamente. Io non credo molto alle associazioni alle organizzazioni alle ong ecc.. io credo nella forza del singolo che resiste alle interperie della vita e del mondo che lo circonda, e per poter resistere a queste interperie l'unione dei singoli che vedono una violenta interperia avvicinarsi si uniscono nel difendersi dal peggiore male in questo caso una sporca guerra.. non credo di dover aggiungere altro spero solo che lei mie parole non siano interpretate dure o presuntuose, perchè non è affatto così.. Un abbraccio a tutti gli uomini liberi e che credono all'amore e alla pace.

Chi vuole fare un intervento contatti gli organizzatori che sono i più ideologicamente variegati siriani ed italiani liberi uniti contro l'intemperia all'orizzonte..”

........

Commento di Lamberto Consani: "... ‎conosco personalmente Rustam e posso, senza timore di smentite, testimoniare del suo carattere tollerante e mite come pochi; il tono polemico, se c'è stato, non era diretto a te ma a un certo pacifismo che non distingue, strumentalmente, tra aggressore e aggredito, tra carnefice e vittima; evito assolutamente qualsiasi giudizio su Assad ritenendo opportuno mettere i siriani in condizione di decidere la loro politica interna SENZA ALCUNA INTROMISSIONE STRANIERA, ma quando sono in atto macroscopici tentativi di compromettere la pace non solo della Siria ma dell'intera area medio-orientale e forse, in tempi relativamente brevi, del mondo intero e quando, per evitarlo, è necessario schierarsi dalla parte degli aggrediti, non possiamo discettare troppo sulla natura del governo o del capo di stato del paese aggredito; altrimenti perché si dovrebbe essere così intransigenti con Assad e non con Obama, Sarkozy, Angela Merkel, Hollande ecc.? Inoltre gli amici siriani sentono il mostro imperialista che si avvicina ai loro confini, sentono le bombe che pendono, come appese ad un filo, sul loro capo, sanno che la fine che la ferocia imperialista, tanto più bieca quanto più ammantata ipocritamente di melensaggine "democratica", produrrà, se disgraziatamente dovesse vincere, una TRAGEDIA INCALCOLABILE; sentono la belva affamata della rapacità imperialista che vorrebbe dissolvere il loro paese, DISPERDERNE LA RICCHEZZA, ANNIENTARNE LA BELLEZZA, DISTRUGGERE SECOLI DI STORIA, provocare, forse, 1.000.000 di VITTIME e chiedono DISPERATAMENTE AIUTO al mondo! NON POSSIAMO NEGARGLIELO !!!!!!!!!!!!!!

...........

Commento di Joe Fallisi: "...sapete benissimo che "il popolo siriano" è sotto attacco genocidario dell'Occidente politically correct (sioimperialista), degli emiri pedofili e venduti, degli orridi assassini-torturatori "islamici" del Kali Yuga a libro paga della Cia-Mi6-Mossad, la stessa congrega di zombi che ha martoriato la Giamahiria... e che il popolo della Siria NON vuole nessun "regime change" e si stringe al suo governo legittimo repubblicano e laico...


........

Altri articoli sulla Siria:

https://www.google.com/search?client=gmail&rls=gm&q=Siria%20paolo%20d'arpini#hl=en&gs_nf=1&tok=SzDUhdnVkWg_m-hjoU0Mqw&pq=siria%20paolo%20d'arpini&cp=11&gs_id=v&xhr=t&q=Siria%20%20Iran%20paolo%20d'arpini&pf=p&client=gmail&rls=gm&sclient=psy-ab&oq=Siria++Iran+paolo+d'arpini&aq=f&aqi=&aql=&gs_l=&pbx=1&bav=on.2,or.r_gc.r_pw.r_cp.r_qf.,cf.osb&fp=f9527876cbe36e00&biw=1280&bih=604

Nessun commento:

Posta un commento