venerdì 1 agosto 2014

Mega concerti rock strumento per l'omogeneizzazione culturale del NWO sionista



La creazione della Controcoltura
La guerra colturale non dichiarata contro la gioventu' americana inizio' sul serio nel 1967, quando il Tavistock inizio a servirsi dei concerti rock all'aperto per attirare oltre quattro milioni di giovani a partecipare ai cosiddetti 'festival'. Senza rendersene conto, i giovani divennero vittime di una sperimentazione con le droghe pianificata e su grande scala.
In questi concerti, droghe allucinogene come la dimetoximetialnfetamina (STP), la fenciclidina (PCP), il destrometoriano, la metilenedissimetamfetamina (MDA), la dimeiltriptamina (DMT), l'LSD promosso dai Beatles e l'LSD 25 Blue Micro Dot erano liberamente distribuite.
Ben presto, piu' di cinquantamilioni di partecipanti tra i 10 e i 25 anni diventarono messaggeri e promotori di una nuova cultura delle droghe.
Le droghe allucinogene sono psicomimetiche, cioe' imitano certi aspetti della psicosi. Mediante la somministrazione di droghe allucinogene, si possono indurre temporaneamente i sintomi della psicosi e della schizofrenia. Nella maggioranza dei consumatori di droghe allucinogene si verificano, all'epoca, profondi cambiamenti di personalita', che provocarono un'alterazione totale dei sensi.
Questa generalizzazione del consumo di droghe non fu accidentale, ma intenzionale. L'Istituto Tavistock aveva studiato a fondo la relazione esistente tra il cervello e il comportamento causato dalle droghe allucinogene. ''Piu' avanti, la conoscenza frutto di queste ricerche fu canalizzata dal marketing Music Television (MTV) e dalle stazioni radio tramite vecchie canzoni classiche di quindici-venti anni prima, dirette alla popolazione adulta''.
Al Tavistock furono effettuati diversi studi, i quali dimostrarono che una canzone o un brano musicale associato all'infanzia, riascoltato piu' avanti negli anni, poteva far rivivere in una persona ricordi e associazioni di quel periodo della sua vita; memorie codificate associate a canzoni popolari venivano infatti richiamate alla mente dell'ascoltatore, quando risentiva lo stesso brano musicale. Questi ricordi provocavano un flashback emotivo, indotto dall'uso di droga, che creava uno stato d'animo infantile nella persona e la riportava a quell'epoca della sua vita in cui aveva sperimentato
la stessa sensazione, o una simile.
Monterey Pop
Il primo festivale di rock commerciale americano, denominato ufficialmente 'Primo festival annuale internazionale di Pop di Monterrey'', si tenne nel giugno del 1967, due anni prima di Woodstock, e riuni' piu' di duecentomila giovani nel parco di attrazioni della contea di Monterey, nella California del nord.
Lo spettacolo duro' tre giorni ''Monterey Pop 1967'' fu la prova generale della distribuzione massiccia di un nuovo tipo di droghe, come l'LSD, definite pischedeliche o allucinogene, che sarebbero divenute famose e il cui consumo si sarebbe generalizzato in successivi festival all'aperto come quello di Woodstock.
Robert Santelli, nel suo libro 'Aquarius Rising', scrisse : ''A Monterey, l'LSD circolava abbondantemente. Si distribuivano letteralmente pasticche di 'Monterey Purple' (sostanza simile all'LSD chiamata anche 'Purple Haze') a chiunque volesse provarne un po'''. I due personaggi responsabili di tale distribuzione, durante il festival di Monterey, erano un misterioso individuo di Coco Beach (Florida) di nome Peter Goodrich e il leggendario agente al soldo della CIA il cui nome in codice era Coyote.
Uno degli organizzatori del Festival di Monterey era John Philipps, membro del gruppo rock ''The Mamas and the Papas'' ed ex-addetto stampa dei Beatles.Phillips aveva rapporti stretti con Roman Polanski e sua moglie Sharon Tate, con Mama Cass, vocalist di 'The Mamas and the Papas', con Dennis Wilson dei Beach Boys e con molte altre celebrita' di Hollywood che, a loro volta, intrattenevano relazioni con la 'famiglia' di Charles Manson. Il 9 agosto 1969, alcuni membri del gruppo di Manson uccisero a pugnalate, nella sua casa di Los Angeles, l'attrice Sharon Tate, incinta di otto mesi, e altre quattro persone.
Mama Cass e John Phillips erano in rapporti con Manson attraverso 'The Process Church of the Final Judgment', un ramo della Chiesa di Scientology fondata in Inghilterra verso la meta' degli anni Sessanta dalla coppia Robert e Mary Ann DeGrimston, ex-membri di Scientology. Questa Chiesa, creata tra il 1963 e il 1964, era una miscela di reincarnazione ed esistenzialismo, un tentativo di fondare i culti di Jehova e di Lucifero con un tocco di sapore neonazista. E' significativo che di tutte le incombenze giudiziarie relative a questa Chiesa si occupasse un pool di avvocati dell'elite di Wall Street, lo studio legale Morris e McVeigh, il cui principale finanziatore era l'American Family Foundation, la quale si avvaleva di esperti di 'controllo mentale' che avevano rapporti con l'intelligence, come il dottor Joylyon West, che svolgeva lavori di ricerca sull'LSD, per orchestrare l'isteria ''setta-antisetta''. Il dottor West, formatosi con gli studi sulle tecniche di controllo sociale dei nazisti, realizzati dall'Istituto Tavistock, fu un eminente collaboratore del programma MK-Ultra della CIA.
Coloro che conoscono il caso Manson solo superficialmente non sanno che i Beach Boys incisero una della canzoni di Manson, come lato B della loro versione di un vecchio successo di Ersel Hockey del 1958 intitolato 'Bluebirds Over the Mountain' (Uccelli azzurri sulla montagna). Una canzone che parla dell'amore perduto. Questo titolo alludeva all'operazione di controllo mentale della CIA. Attraverso il programma Bluebird si voleva esplorare l'uso dell'ipnosi e di altri mezzi per proteggere la CIA, appena creata, e il suo personale da una possibile penetrazione psichica del nemico. C'era qualche ragione, per mettere la canzone di Manson come lato B della cover di Bluebird? L''''uccello azzurro'' della CIA era forse fuggito? Manson era un 'uccello azzurro' , ossia una vittima impazzita del programma di controllo mentale?
L'obiettivo del progetto Bluebird era la 'terra della memoria' : entrare nella mente di un'altra persone, cercare in tutti gli angoli, rimettere a posto i mobili e uscire senza che nessuno se ne accorgesse. La guerra di Corea era finita in un vicolo cieco; quella del Vietnam era onnipresente; l'Africa era infiammata dai 'comunisti atei', che prendevano il sopravvento. Negli Stati Uniti, il 1968 fu l'anno cruciale, per molti appartenenti a quella generazione; fu un'epoca di molteplici omicidi, di rivolte civili, di disordini alla Convenzione Nazionale Democratica di Chicago, e fu anche l'epoca dell'elezione alla presidenza di Richard Nixon. Per molti, fu la morte di un sogno; per alcuni, il ritorno di un incubo.
Fu l'anno in cui cose come la guerra fredda, la CIA e la Primavera di Praga, che ora sono segrete e celate dietro le quinte, erano davanti agli occhi di tutti. Fu l'anno in cui la Scuola di Francoforte, l'Istituto Tavistock, l'Istituto di Studi Politici e altre organizzazioni affini mossero guerra agli Stati Uniti. Fu l'anno di Woodstock, dell'Era dell'Aquario e della morte di tutto cio' che ci era caro. Quello che portava non erano solo 'fiori tra i capelli', ma anche un cervello all'ammasso e una dipendenza totale dai narcotici, una piu' breve speranza di vita e uno stile di vita degradato, che tendeva a fare affondare sempre di piu' nel fango.
L'Era dell'Acquario : il festival musicale di Woodstock
Il ''Woodstock Musis and Art Fair'', il piu' grande concerto all'aperto di tutti i tempi, fu definito dal ''Time' il 'Festival dell'Aquario' e 'l'evento piu' importante della storia''.Cosi', Woodstock entro' a far parte del lessico culturale. I pubblicitari scelsero con gran cura il termine 'Acquario''.
Secondo gli astronomi, le ere avanzano per movimenti retrogradi, andando in direzione contraria a quella del Sole, che si muove dall'Era dell'Acquario all'Era dei Pesci, da quella dei Pesci a quella dell'Ariete e cosi' via. Se ci si attiene alle credenze astrologiche, l'Era dei Pesci (artefatto della precessione degli equinozi) corrisponde, piu' meno, al periodo di tempo trascorso dal 2000 a.C. a oggi.Approssimativamente, ogni 2160 anni la precessione degli equinozi sembra fare passare l'equinozio di primavera da una costellazione all'altra. A quanto pare, stiamo terminando l'Era dei Pesci e iniziando l'Era dell'Acquario. L'entrata nell'Era dell'Acquario significa che l'Era dei Pesci, cioe' quella di Cristo, e' giunta alla fine.
''A Woodstock'', ha scritto il giornalista Donald Phau, ''si radunarono circa mezzo milione di giovani, che vennero drogati e sottoposti al lavaggio del cervello in una fattoria. Le vittime erano isolate, immerse nella sporcizia, piene di droghe psichedeliche, e furono tenute continuamente sveglie per tre giorni; il tutto, con la piena complicita' di FBI e funzionari statali''.
Ancora una volta, gli iniziatori furono le reti dell'intelligence militare britannica e della CIA.
L'uomo, cui si attribuisce il merito di aver reso possibile Woodstock, e' Artie Kornfeld, direttore di Capitol Records, di proprieta' della Electrical Music Industries (EMI). La cosa, pero', che la maggior parte delle persone ignora e' che la EMI, diretta dall'aristocratico sir Joseph Lockwood, e' una della piu' importanti case produttrici di elettronica militare e un membro chiave delle alte sfere dell'intelligence militare britannica, in quanto fornitrice del British War Office; inoltre, socio ombra della EMI e' un altro grande nome dell'industria discografica, la RCA, pure legata all'elettronica per uso militare e spaziale e alle comunicazioni satellitari.
E' un classico esempio di quello che il presidente Dwight Eisenhower avrebbe definito il 'complesso industrial-militare''; sebbene si tratti, in realta', del Governo Mondiale, concentrato in sempre meno mani.
John Roberts, erede dell'enorme impero farmaceutico Block Drugs, della Pennsylvania, e della fortuna derivata dalla fabbricazione di pasta dentifricia, forni' i mezzi economici necessari per Woodstock. Joel Rosenmann, che era uno dei tre soci, scrisse : ''Quando si stava avvicinando la data del concerto, si vide chiaramente che cibo e acqua non sarebbero bastati, che gli impianti igienici erano insufficienti, che l'irrascibilita' cresceva e che la droga sovrabbondava. La cosa peggiore, pero', era che ci voleva andarsene non aveva modo di farlo''.
Secondo John Roberts, il fatto di sedersi sui propri escrementi faceva parte del progetto originale.''Distribuiremo banane agli ingressi, per rendere stitici i nostri clienti.''
Durante il concerto, della sicurezza si occupo' Hog Farm, una comune hippy gia' preparata alla distribuzione massiccia di LSD, e il rapporto tra la Hog Farm e la distribuzione di droghe era ben noto agli organizzatori del concerto.John Roberts, fondatore e direttore di Woodstock, scrisse :
''Il loro guadano lo realizzarono con i viaggi di andata e ritorno dal festival... Gli addetti alla sicurezza odoravano come la folla e avevano il suo stesso modo di fare e di parlare, il che li rendeva altamente credibili e efficaci....e la cosa piu' importante era che si intendenvano di droga, distinguevano l'acido buono da quello cattivo, i 'viaggi' buoni da quelli cattivi, la medicina dal veleno,ecc''.
La celebre, segreta comune hippy Hog Farm, pero', non era altro che un gruppo psichedelico della costa ovest chiamato Merry Pranksters, lo stesso che distribui' LSD al festival e il cui leader era quello stesso Ken Kessey, che ha raccontato le esperienze vissute come volontario di esperimenti medici sugli effetti dell'LSD nel suo libro e sceneggiatura cinematografica. 'Qualcuno volo' sul nido del cuculo' Kesey era controllato da agenti segreti del programma MK-ULTRA della CIA
Comincia l'esperimento
Donald Phau, nel suo libro 'Satanic Roots of Rock' descrisse l'evento :
''Due giorni prima della data prevista per il concerto erano gia' arrivati a Woodstock cinquantamila giovani. Le droghe iniziarono a circolare subito''. Molti avevano dei figli piccoli e, come dice Roberts, arrivarono persino a drogarli. Roberts racconta che in un lago vicino '' i bambini facevano il bagno nudi, fumavano erba e venivano coinvolti nella musica''.
Phau, nello stesso libro, continua dicendo :
''Nei tre giorni seguenti, il mezzo milione circa di persone presenti assunse continue dosi di droghe e rock. A causa delle piogge torrenziali, queste persone si videro costrette a spostarsi da un lato all'altro con il fango fino alle ginocchia. Non c'era luogo in cui rifugiarsi, ne' modo di uscire di li'. C'erano auto parcheggiate fino a una distanza di oltre dodici chilometri''
Rosenmann scrisse che la chiave dell'''esperimento Woodstock'' era ''far suonare i nostri artisti ventiquattro ore al giorno... tenere inchiodati i ragazzi''. Il 17 agosto, il ''New York Times'' pubblico' quanto segue :
''Stanotte, un annunciatore del festival ha avvertito dal palcoscenico che si stava distribuendo ''acido confezionato male'' (espressione per indicare l'LSD). Disse '' Quello che state prendendo non e' veleno. L'acido non e' veleno, ma solo acido confezionato male. Non morirete...Se pensate di avere assunto del veleno, vi sbagliate; pero', se siete preoccupati, prendete solo mezza compressa''.
Quel consiglio di 'prendere solo mezza compressa'' dato a quasi mezzo milione di persone proveniva nientedimeno che da Wavy Gravy, un agente dell'MK-ULTRA''.
Ci sarebbero voluti altri dieci anni prima che la controcultura entrasse a far parte del lessico americano, ma i primi semi di quello che era un gigantesco progetto segreto per sovvertire i valori degli Stati Uniti erano gia' piantati. Le droghe, il sesso, il rock and roll, le manifestazioni di massa in corso in tutto il Paese, gli hippies, le comuni, l'entusiasmo per la marijuana, la presidenza Nixon e la guerra del Vietnam stavano lacerando il tessuto della societa' americana, Il mondo antico e quello nuovo si scontrava frontalmente, senza che i 'figli dei fiori' sapessero che tutto faceva parte di un progetto segreto, sociale e occulto'', ideato da alcune delle menti piu' diaboliche del mondo. Nascosti in prestigiose fondazioni, imprese e centri di ricerca, questi burattinai della politica e della finanza si servirono spietatamente e astutamente della cultura pop per promuovere l'alienazione e la disfunzione, allo scopo di interrompere lo sviluppo e disintegrare la famiglia a proprio vantaggio.
Tra il 1965 e il 1967, il movimento psichedelico ebbe un grande impulso e culmino' in eventi come Woodstock. Tuttavia, spari' con la stessa rapidita' con cui era apparso. L'LSD passo' di moda. Jimi Hendrix e Janis Joplin morirono. Timothy Leary scese dal piedistallo e gli Stati Uniti, dopo essere stati tristemente sconfitti in Vietnam, entrarono negli anni Settanta in un clima di depressione. Ma ancora una volta, il Tavistock era in attesa, pronto a trarre partito da questa apatia a proprio vantaggio.
Fonte : L'Istituto Tavistock di Daniel Estulin.

Nessun commento:

Posta un commento