martedì 26 agosto 2014

Assisi, dal 26 al 28 settembre 2014 - L'Oriente incontra l'Occidente

L'ORIENTE INCONTRA L'OCCIDENTE
nell’area del sentiero francescano per una nuova civiltà di Pace”
Assisi/S. Maria degli Angeli – Hotel Casa Leonori - Dal 26 al 28 settembre 2014
Programma di massima

Anche quest'anno Assisi, capitale mondiale della Pace, simbolo della Cristianità ma anche del dialogo ecumenico tra culture e fedi religiose diverse, è cornice di un appuntamento significativo con la programmazione e lo svolgimento della XVII edizione del meeting in oggetto, promosso dalla Fondazione “Il Mandir della Pace” (in sanscrito vuol dire tempio), fondato da M. GABRIELLA LAVORGNA. Com'è noto, dalle trascorse edizioni, promosse e coordinate dalla scrivente, l’iniziativa, con il patrocinio dei Comuni di Assisi e di Valfabbrica, (accomunati dal sentiero francescano), dell'Americas International Special Events, dell'Italian Friends of the Bibliotheca Alexandrina Unesco, ed in collaborazione con associazioni, convergenti sui medesimi obiettivi, si propone di contribuire, attraverso il volontariato, alla promozione e allo sviluppo di tematiche per la diffusione di una cultura di Pace, di solidarietà, di osservanza di diritti umani e dell'ecologia, nell’assoluto rispetto delle diverse visioni sociali, politiche e religiose attraverso la proposizione di momenti culturali ed artistici, quali strumenti di risveglio della consapevolezza e canali per una cooperazione tra popoli da Occidente a Oriente, L’evento “L’ORIENTE INCONTRA L’OCCIDENTE” nasce  nel 1998 ad Assisi, patria di San Francesco, simbolo di ecumenismo e di Fratellanza Universale, con lo scopo di avviare un dialogo costruttivo tra due mondi… ma anche tra due emisferi… quelli celebrali, per giungere ad una integrazione propositiva e cooperativa delle due polarità: razionale ed intuitiva, come generatori di una identità più armoniosa dell’individuo e delle società. Le tre giornate saranno inoltre ricche di appuntamenti con numerose conferenze, dibattiti, convegni, proiezioni di documentari,  workshop e mostre d’arte e vedrà la partecipazione di qualificati relatori del mondo scientifico-culturale, autorità civili e religiose. La Rassegna, che si attiva attraverso le forze operative del volontariato ed è sostenuto dalle stesse, che sono particolarmente attente ai canali della comunicazione ed in particolare a quelli della spiritualità, per un momento di riflessione e di maturazione collettiva, si propone di offrire una serie di spunti di riflessione, nel rispecchiare gli ideali del “Sentiero”, testimonianza dell'atteggiamento di Francesco verso il mondo e le creature, per rafforzare i valori universali di umiltà, di contatto con la natura e di fraternità con tutto il creato per una nuova civiltà di Pace.
Venerdì 26.9.2014
Apertura Convegno: Dr.ssa Gabriella Lavorgna (Presidente del Mandir della Pace)
Sezione: Arte/Spiritualità "Il messaggio dell’universo vivente nella pittura multidimensionale"
Inaugurazione rassegna di arti visive (pittura, scultura, fotografia)
Presentazione degli artisti e loro opere a cura di Dott.ssa Patrizia Patti (Pres. Ascetic Sign design)
Con Adriano Maraldi - Pietro Sarandrea-Maria Rosa Salomoni-Antonio Barrella -Giulia Frati
Ezio e Stefano Procacci creatori del Tempo è arte, laboratorio che si occupa di vetrofusione con tecniche esclusive che riguardano il mondo della spiritualità (simbologia) http://www.vetrofusione.net/vetrofusione_ita.htm
Ore 16.30 - Sez. Spiritualità/Ben-Essere 
Tavola rotonda Medicina e Spiritualità del Ben-Essere

Oscar Citro Operatore Olistico ‘’ La medicina della Nuova Era’’
Dr. Roberto Mazzeo (naturopata, iridologo) Curarsi con la medicina olistica”

Anna Laura Chierichetti operatrice olistica

Giorgio Furlan, maestro di yoga: Yoga , il punto d’incontro tra materia e spirito

Dr. Giuseppe Zanella : ”Il Reiki , l’energia cosmica come terapia del corpo e dell’anima”

Dr.ssa Maliheh Karbalai Morad (Medico chirurgo estetico):“La via della Spiritualita’ e la via del Ben-Essere si incontrano per risvegliare coscienze”

Dr.ssa Emma Vitiani dietologa olistica: ‘’curare, prevenire le malattie ,dimagrire senza dieta con lo spirito olistico’’

AtmaJay: scrittore, musicista, ricercatore spirituale:’’I cinque corpi sottili ed il loro vero nutrimento’’

Ore 21.30
Incontri di Etnoscienze
Tavola rotonda “Culture a Confronto Tra Oriente e Occidente
nel significato archetipo del simbolismo“
Relazioni su esperienze circa il rapporto uomo/terra e il rapporto uomo/cielo vissute nei luoghi di “potere” a forte concentrazione energetica. 
L'archeologia e la geometria sacra assolvono il delicato compito di riconoscere il significato archetipale dei simboli per condurre l'umanità in un contesto più ampio di conoscenza spirituale.
Tavola rotonda
Interventi:

Aldo Civitillo: ATLANTIDE: MITO O RELTA’? Platone e' stato il primo a parlare dell'esistenza del misterioso continente Atlantideo scomparso in una notte e un giorno a causa di un immane cataclisma. Da allora il dibattito su Atlantide ha visto confrontarsi sostenitori della sua reale esistenza e coloro che invece ritenevano il racconto di Platone una metafora per esaltare la grandezza dello stato Ateniese. L'incontro si proporra' di mettere a confronto le tesi basandosi sulle ricerche geografiche ed archeologiche e sulle piu' recenti ipotesi.

Anna Manfredi: LA COSTELLAZIONE DEL CANCRO E LA RAPPRESENTAZIONE ARCHEO-ASTRONOMICA DEL PRESEPE di S.Francesco
La rappresentazione della Natività, per la prima volta voluta da Francesco a Greccio, ha radici molto antiche che risalgono ai primordi del Cristianesimo, quando la nascita di Cristo si celebrava al solstizio d'estate. Gli echi di questa tradizione erano ancora presenti in Francia, terra di origine della madre di Francesco, Pica Bourlemont, che influì sulla formazione e sulla educazione del santo. L'incontro si propone di illustrare le origini archeo-astronomiche e i significati misteriosofici che legano i miti e i simboli della costellazione del Cancro alla prima rappresentazione presepiale
.

Dr.ssa Patrizia Patti( Artista, critica d’arte, Pres.Ass.ne Ascetic Sign)”Il messaggio criptico nell’Arte: il simbolismo nelle opere di Lorenzo Ostuni”
Sabato 27 ottobre-Ore 09:30
Sezione Uomo Natura Ambiente
L’uomo al centro dell’ambiente
La questione ambientale non è un problema tecnico o economico, è prevalentemente un problema che riguarda i comportamenti, perché l’uomo è al centro dell’ambiente. La sfida di oggi è da una parte alzare il livello educativo e morale di ogni cittadino del mondo, dall’altra conseguire il riconoscimento politico e giuridico dell’umanità. Le risorse del pianeta, le aree verdi, i terreni fertili coltivabili, ecc… non sono beni delle nazioni che le detengono, bensì patrimonio di tutta l’umanità. Le crisi di questa epoca, come la scarsità di risorse, la contaminazione dell’atmosfera, i cambiamenti climatici, la riduzione della biodiversità, sono una straordinaria opportunità per una crescita evolutiva individuale e collettiva senza precedenti.
Tavola rotonda “Cun tuctae le creature”
Il cantico delle creature è solo l’eco di una lauda medievale o un messaggio di estrema attualità?  Se stiamo assistendo all’agonia della terra quanta responsabilità è imputabile all’uomo? La visione francescana del mondo che considera tutte le creature come fratelli e sorelle, figlie di un unico Dio Padre, ci può essere d’aiuto? La problematica dell'individualismo è presente anche nell'ecosistema. Alla base dell’ecologia c’è la visione olistica dell’uomo illuminata dalla sua natura spirituale che lo ricongiunge alla vera essenza della vita.
Dr.ssa Maresa Maresca medico olistico Vegetarismo, il vero spirito francescano, strumento di elevazione spirituale, di guarigione personale e protezione di ogni creatura.
Dr. Sergio Bovini Revoyera (delegato L.A.C per l’Umbria) l'Arca di Noe' nel guado del consumismo". Il contenuto dell'intervento é nel quadro dei rapporti fra i viventi e la loro evoluzione sul pianeta, difronte agli eventi catastrofici della storia
Dr. Eugenio Buscemi (esperto di cristalloterapia- chakra- energie sottili): “L’Universo vivente nel regno animale , minerale, umano
Prof .Benigno Passagrilli(medico chirurgo)-Odontoiatria antropomorfica-L’uomo e il suo equilibrio dinamico’
Manuela Pompas (giornalista scrittrice): Il Dharma: la via del Sé e il senso dell'esistenza
Dr.Paolo Vittozzi: ASSISI per un mondo etico e sostenibile - L’approccio sistemico alla sostenibilità individuale
Proiezione e commento di alcuni brani del documentario “Olos” prodotto dal Club di Budapest
Pausa pranzo
Ore 15.30
Sezione: Scienza, Conoscenza per l’evoluzione della nuova coscienza: le reali applicazioni nei vari campi della tecnologia
Tavola rotonda
"L'evoluzione psichica e spirituale della coscienza umana:
il risveglio della consapevolezza come varco al salto quantico multidimensionale”
Dr.ssa Maria Consiglia Santillo (psiconcologa - Co fondatore. Centro studi sulla coscienza Psychè) :
C’è un Tempo per  Seminare e un Tempo per Raccogliere” Il Divenire Evolutivo tra Dimensione Bio-analogica e Storica -Nella Vita tutto segue ritmi e cicli prestabiliti, dall’infinitamente piccolo all’infinitamente grande. Tali cicli rispondono a programmi ben precisi, sia che riguardino la dimensione biologica di ogni singolo individuo, sia quella storica che coinvolge l’intera umanità.  Progetto, concepimento, costruzione, realizzazione, definizione rappresentano le varie tappe di un processo di impregnazione che, in una prospettiva frattale, si manifesta ricalcando modelli autosimilari nei vari livelli della realtà.   Il fine di tale processo non può essere colto nella sua essenza ultima ma solo nella sua modalità di manifestazione: è come dire che possiamo coglierne la sintassi ma non la semantica. Siamo giunti ad un momento cruciale della nostra storia  in cui si stanno creando le condizioni per un cambiamento epocale: quale fase del processo di impregnazione stiamo vivendo?  Rispondere a questa domanda significa comprendere, in quanto Umanità, qual è il ruolo che la Vita ci sta chiedendo di interpretare! 
Italia Rizzo (ricercatrice spirituale) : ‘’Il mio risveglio e la mia autoguarigione’’
Atma Jay (artista, maestro di Scienza vedica, autore del libro)’’ L’Uomo scopre l’uomo: Tu sei Dio ma non lo ricordi’’
Fabrizio Bosio( Psicoastrologia evolutiva): La missione dell’anima:Metamorfosi del pianeta terra e dell’umanita’ a livello individuale-relazionale                                        



Marco Brezza (esperto di numerologia, artista)‘’ Significati e contenuti della Numerologia e     Struttura    dell’Enneagramma: scoprire e potenziare  le proprie qualità  umane e creative’’
Ore 20.00 Pausa cena
Ore 21.30 “I sentieri dell'anima tra Oriente e Occidente: un viaggio tra emozioni diverse”
(Performance di poesia, musica, recitazione e danza etnospirituale)
Presentazione e conduzione a cura di Paola Zanoni (giornalista-presentatrice televisiva)
Il concerto/spettacolo di musica etnospirituale ha finalità filantropiche ed ha lo scopo di rappresentare tramite gli artisti partecipanti, una sorta di itinerario musicale da Oriente a Occidente di differenti culture che mira ad esaltare il concetto di “Unità nella diversità” e gli ideali di pace globale
Il Teatro come Percorso di Conoscenza di Sé e di Ricerca dell’Unità
con gli artisti Stefania Chessa ,Noa Persiani, Serena Bennato, Massimo De Valeri
"Verso l'Infinito’’· vuol essere un viaggio della creatura che percorre l'itinerario del nulla per trascendere verso l'Essere in una ricerca mistica che a volte si materìalìzza in espressioni figurative, in dolcezze esperite come ridondanza di soavi liquori custoditi nel cuore. Dio inabissato nel turbine di un infinito comunicarsi verbale, una parola che non ha dietro a sé un passato né davanti a sé un futuro; senza memoria senza tempo Non ci sono richiami da un'estasi all'altra; sono solo richiami posti sulla  bocca del Dio che parta; l'io memorante vi è inattivo nella sua veste di io, L' "Amore" diventa la stessa conoscenza. Il modo della rivelazione sì contà talora ai modi della percezione visiva: rievocazione di episodi dì vita terrena o celeste, come la passione di Cristo, lo stato della creatura redenta, salvata, divinizzata, ì misteri della natura divina: trinità, incarnazione, e fusione dello Spirito Santo, L'universo simbolico viene racchiuso spesso in due elementi: il Fuoco, senso di purificazione e Luce, ma anche  aridità desertica che l'accompagna sin dall'inizio del suo percorso; l'Acqua (presenza corroborata dai correlativi di latte, sangue, vino, miele), che sottolinea soprattutto lo scorrere nella forma irruente del torrente o in quella del1'assiduostillare. L'opera di esplorazione non si esaurisce con la fine dello spettacolo, che vuole essere invece un invito a continuare il percorso della ricerca, che è soprattutto individuale e calata nelle prospettive della propria fede.
Alchimia dei suoni e magìa dell’Oriente
Musica e danza di ricerca  e integrazione tra Oriente e Occidente –
danze etnospirituali con il gruppo di Vania Ashaki- Rita Patti
Concerto di musica spirituale vibrazionale con Atma Jay
Andrea Ceccomori flautista Assisi suono sacro: Fratello sole , sorella luna .Cantico delle Creature
Mariah Christie, interprete di una sua composizione “Peace and Love” (Pace e Amore) scritto assieme al pianista Vincenzo Murè, vuole trasmettere un messaggio di rispetto verso il prossimo, un no verso ogni forma di violenza, un messaggio di pace e di amore perché dove c’è amore c’è pace. E’ prevista la partecipazione dell’artista Morgana Montermini



Domenica 28 settembre
Ore 9.30 Sezione Etica/Economia/Valori Umani
Tavola rotonda: “L’econometica  per  la qualità della vita”
Proiezione del documentario, prodotto da Satya Doc “L’economia della felicità” con Vandana Shiva (docente di fisica quantistica - Premio Nobel alternativo)
Interventi:
Avv. Vittorio Marinelli (Pres. European Consumers): Benessere del consumatore tra decrescita felice e low cost”
Dr.ssa Silvia Di Luzio cardiologa: Attivare il dialogo di Pace tra cuore e cervello
Avv. Roberta Ulivari (mediatore familiare, esperto in Diritti umani, studioso delle relazioni tra antiche conoscenze e nuove scienze): Stato, Sistema ,Autodeterminazione: il viaggio attraverso utopie diventate concrete realtà
Dott. Raffaele Cavaliere (psicoterapeuta – scrittore): ”Il misticismo di azione” la responsabilità dei “risvegliati” per accrescere la massa critica
AtmaJay:’’Il Devastavismo ed il segreto dei valori umani’’
Isabella PilengaPresidente Fa’ Civiltà – Counselor Olistico certificato “7 Impronte Oasi”Facilitando una Società Ideale”
11.30 Coffee Breack
Dr. Massimo Marinelli, Dr.Claudio Bonanni, Prof. Alfredo Stirati , Dr.Raffaele Cavaliere presentano il libro ”Lo specchio dell’Anima” -La logica del creato nel grande gioco della vita“ di M. Gabriella Lavorgna
Dott. Nino Galloni (economista) : Centralità dell’umano aut del monetario
Pausa Pranzo
Ore 15.00 /18.00 - Sala Casa Leonori
Proiezione del Filmato “Elegia per la Pace”
video prodotto dal M° Francesco Giammusso con musiche di sua composizione.
TAVOLA ROTONDA INTERRELIGIOSA
il dialogo della Pace tra fedi e culture: Da S. Francesco a Gandhi
condotta da Enzo De Caro ed Elio Claudio Bonanni (studioso di storia delle religioni)
RIFLESSIONI DI DIDATTICA DELLA PACE E DELLA NON VIOLENZA ALLA RICERCA DI UNA SICUREZZA CONDIVISA. “La sicurezza condivisa mette a fuoco la fondamentale interrelazione tra le persone e con l’ambiente; include anche un rispetto generale per l’interconnessione e la dignità di ogni forma di vita e riconosce il fatto essenziale che tutti vivono in un unico mondo e che per superare la violenza sia necessaria e possibile la giustizia con capacità di compassione e di perdono”. Queste parole dell’appello dei leader religiosi del mondo, riuniti alla Conferenza Mondiale di Kyoto nel 2006, esprimono il senso della tavola rotonda interreligiosa.
In apertura : Coro di Ananda (Comunità Yogananda) con canti spirituali di Pace
Interventi:
Dott. Imam ABDEL QADER MOHAMMAD
Presidente Centro ISLAMICO CULTURALE DI PERUGIA &  UMBRIA
Dr. Guido Morisco (Comunità Baha’i)
Dr. Jacopo Nuti (Centro Baktivedanta Hare Khrisna)
Rev. Hideo Yamaguchi (Centro Tenrikyo di Roma)
Ariè Ben Nun (rabbino israeliano)
Dr. Elio Claudio Bonanni (studioso di storia religioni) “La via interiore e Il Cristo Cosmico”
Conclusioni con Enzo Decaro ‘Le vie della fede e della scienza, punto d'incontro per una nuova civiltá' 
Omaggio ai maestri spirituali indiani Sathya Sai Baba, con proiezione di un video (inedito) ricordando anche l’eredità spirituale di don Mario Mazzoleni (il teologo vaticanense che ha incontrato Sai Baba)-e Padre Antony Elenjimittam (domenicano-discepolo di Gandhi)
Coffee Breack

Dr.ssa Maria Gabriella Lavorgna (Pres. Fondazione "Mandir della Pace): programmazione, coordinamento, organizzazione generale
Per informazioni sulla permanenza contattare segreteria operativa Mandir della Pace shantij@live.it .





Nessun commento:

Posta un commento