venerdì 31 gennaio 2014

Fascisti cantano "Bella Ciao" in un giorno "qualsiasi" in parlatorio... Cronaca di una discussione politica da lupanare



Bivacchi di squadristi Grillini occupano aulette (delle commissioni) parlamentari. Nel mentre incursori a 5 Stelle attaccano, con sprezzo del pericolo, il bunker della Boldrini. La quale, difesa dai pretoriani della Camera (i merce-commessi multieuro), lancia appelli tramite RadioTiranauno (e Sky) per la salvezza della democrazia dall'assalto degli eversori. 

In mezzo alla pugna,o rissa da bettola che dir si voglia, s'odon le stridule grida di oche starnazzanti capitoline: "fascisti, fascisti..., sempre piú fascisti"! Un milite pentastellato, tal Massimo De Rosa, ferito moralmente dalla pesantezza dell'epiteto, da solo affronta le renzute invasate urlando (riporto fedelmente cronache giornalistiche): "voi donne del Pd siete quì solo perché brave a far pomp...". Ovvero, sintetizzando gli atti (parlamentari)... siete tutte troie! 

Tutto documentato, in video, audio, su internet e sulla carta stampata. Cosa ci ho capito io? Che il Fascismo non è morto, come da sempre Napolitano ci ripete. È vivo e vegeto, me lo ritrovo sempre "presente". Addirittura alla Camera, in veste "bidirezionale". Infatti per i deputati Grillini "fascisti" sono gli altri.... dalla Boldrini a scendere fino a Dambruoso (quello della botta in faccia alla grillina assaltatrice), tutti... 

Mai ci fosse un comunista o democristiano in aula. Per tutti gli altri occupanti abusivi (ricordiamo il porcellum) delle istituzioni, "fascisti" sono il M5S e, novello aspirante dittatore, Grillo in primis.  
(Il tutto avviene  al canto ritmato di Bella Ciao, ciao, ciao..)

Vincenzo Mannello


P.S. il linguaggio ed i termini sono edulcorati rispetto ai termini usati in aula...



Se a dirlo è TRAVAGLIO e non i 5 STELLE qualcuno VORRA' CAPIRE?


.....................................


Nota aggiunta -  Se volete sapere la ragione del pandemonio leggete qui: 

Nessun commento:

Posta un commento