martedì 30 aprile 2013

Lo specchio si è rotto... tutta colpa dei gatti del Quirinale



I  GATTI ROSSI, NERI, AZZURRI E GLI INDEMONIATI CELESTIALI APPARTENENTI AL GRANDE ASSEMBLAMENTO DI PEDOFILI AI DANNI DEGLI INNOCENTI, TUTTI DIFESI DA IMPONENTI FORZE DI POLIZIA, HANNO SPACCATO LO SPECCHIO PORTANDO DIVERSI ANNI DI DISGRAZIA AL PAESE.

Non serve più parlare e tanto meno logorarsi il fegato, l’Italia è come un carro sgangherato alla deriva, dove la Comunità ha perso il buon senso del Ragionamento, con la sostituzione continuativa dei  cavalli o degli asini, invece di cambiare il carro rappresentato dal sistema di incosciente corruzione sviluppato nel Paese.

Lo sconcerto Psicologico insano molto diffuso a livello Nazionale è presto servito sia dall’alto come pure dal basso da ingenue teste quadre, mentre la gente moriva di sofferenze inflitte dall’Organizzazione dei Professori distruggendo ulteriormente il Paese, tre milioni di Turchi Portoghesi gli hanno sostenuti nelle ultime elezioni, dimostrando che l’Egoismo, l’Informazione, la Cultura e l’ignoranza marciano di pari passo.

Molti plaudono all’ultima azione del palazzo la quale altro non è che una grande porcata destinata a durare il tempo di una o due stagioni, in cambio dell’annullamento di tutti i processi di condanna dei vari Barabba con i nomi di fantasia:  Belluschia, Penna Bianca, Mortadella, Grissino, Baffetto, il Cretino, la Coccodrilla, Sinda e i suoi Cati, Leghacci, Mani Pulite, il Clero, Regioni e Associati, le Banche, ecc., tutti ben rifocillati affondando liberamente le mani nel calderone Economico con le stravaganti libertà Politiche assunte dai Partiti, i quali oltre al Finanziamento illegale, anche le tresche Associative Regionali in supporto della Politica, sono oltre trenta mila sulla cresta dell’onda distruttiva, tutti da galera.

Come si può notare, anche in questa occasione è mancato il buon senso, programmando 21 Ministeri, persino il Ministero dei Clandestini considerati i salvatori Nazionali della Politica, ma i grandi manovratori delle masse di oche umane hanno dimenticato i due Ministeri più importanti, il Ministero delle Ingiustizie, il Ministero delle Disinformazioni e il Ministero dei Diritti dell’Uomo, i Diritti alla Vita con i Pensionati, i Disoccupati, gli Ammalati che muoiono di fame, e tanti altri con le Pensioni d’Oro immeritate.

Avevo preparato importanti Progetti di sviluppo per generare lavoro e benessere al Paese ed invece verranno ceduti all’estero, perché anche la plebe ha la sua grande parte di colpe.

La mancanza di Giustizia e la libertà del Potere di manovrare la Nazione contro i dettati Costituzionali e il rispetto verso i Cittadini, hanno inginocchiato sempre più il Paese sino alla recessione totale.

Nel frattempo continueranno ad aumentare le tasse, peggiorare i servizi sociali, a chiudere le Industrie e le Banche, dilagando sofferenze, disoccupazione ed altri morti.

Il Paese una volta considerato il Bel Paese e divenuto man mano lo Stivale, lo Scarpone sino alla grande Emme finale.
Occorre quanto prima la presa di posizione di un Audace Colonnello per ristabilire l’ordine Politico e Giuridico nel Paese, e condannare i tanti mascalzoni in felice libertà.

Anthony Ceresa

Nessun commento:

Posta un commento