lunedì 29 aprile 2013

Cittaducale aperta voragine in seguito al taglio di alberi....


Visualizza foto nel messaggio

Non è ben dato sapere quale ente amministrativo abbia operato in questi giorni tagli della vegetazione nei pressi della Località di Caporio (Comune di Cittaducale) vicino la centrale idroelettrica dell’ENEL di Cotilia. Tanto è, che detti tagli hanno dato alla luce una grotta: Marco Tiberti (responsabile dipartimento acque di Europeanconsumers e membro OTUC provincia di Roma) incuriosito dalla scoperta ha personalmente ispezionato la grotta riscontrandone da subito la sua alta pericolosità in quanto la stessa è facilmente accessibile, non cantierata e priva di qualsivoglia cartellonistica di pericolo; assolutamente nulla che possa ravvedere un’intervento amministrativo a salvaguardia dell’incolumità pubblica.

“La grotta (situata nelle vicinanze della centrale idroelettrica Enel di Cotilia) è prospicente ad una strada comunale frequentata da turisti, sportivi (podisti e ciclisti), contadini e famiglie con bambini. Di facile accesso, da subito scoscesa con terreno franoso, terminante da li a poco con uno strapiombo buio, sommerso di acqua (molto probabilmente sifonata)."

Europeanconsumers in data 29 aprile 2013 ha presentato regolare denuncia al Corpo Forestale dello Stato chiedendo l’immediata messa in sicurezza dell’intero perimetro prospiciente la grotta, la chiusura dell’ingresso con apposita grata metallica e, prima di tutto ciò, l’ispezione del suo interno al fine di verificarne l'assenza di cadaveri.


Marco Tiberti
Responsabile Dipartimento Acque European Consumers
Membro OTUC Provincia di Roma


Visualizza foto nel messaggio

Nessun commento:

Posta un commento