sabato 23 gennaio 2016

Da NapoLibera un'altra intelligence sul Medio Oriente Profondo (Nord Africa compresa)



Da Tel Aviv, nei giorni scorsi, sono partite VIOLENTISSIME BORDATE contro il nuovo Consigliere del Presidente degli Stati Uniti in materia, solo apparentemente complicata, di Medio Oriente, Robert Malley, QUALIFICATO COME ANTI-SEMITA.

Per Diana, chi sarà mai costui ? Forse un cristiano impuro ? Forse uno 'stalinista' ?

No. E' un intellettuale ebreo, EBREO, avete ben compreso, figlio di un famoso giornalista:  Simon Malley, anch' egli EBREO, che fu fondatore e direttore del celebre settimanale JEUNE AFRIQUE, con redazione al Cairo, oltre che a Parigi, ma diffusissimo, in concorrenza con il più radicale AFRIQUEASIE, in tutte le capitali arabe nei Sessanta-Settanta, da Beirut ad Algeri.

Nel primo numero del novembre 1973 al termine di una strana guerra ----cominciata il primo giorno del Ramadhan-Yom Kippur, 3 ottobre dei Cristiani, con un attacco di commandos egiziani alle postazioni di Tel Aviv oltre il Canale; ma terminata con una stranissima 's-guarnizione', per ordine di Anwar Es-Sadate, dell' imbocco meridionale del Canale, che consentì la contro-invasione del nemico--- SIMON MALLEY emise, sul suo 'canard', editoriale con foto dell' autore, steso a tutta pagina, UNA SENTENZIA LAPIDARIA, a chiusa del medesimo : "IL VA PAYER SA TRAITRISE, DE SON POUVOIR OU DE SA MEME VIE". Traduzione superflua.


Il sottoscritto, conoscendo antecedente, e soprattutto la MODERAZIONE, sempre ostesa prima, da quel giornale, LA RIMEMBRO' COME FOSSE APPENA LETTO, quando, otto dopo ESATTAMENTE, ottobre 1981, il destino dell' anti-Nasser, per tanti anni inguattato alle spalle del Raìs, ebbe il suo spettacolare compimento, proprio durante una parata militare.

Oggi accade lo stesso. 

IL MINISTRO DELLA GUERRA DI TEL AVIV, MOSHE YALON, HA DICHIARATO AVANTIERI, ORE ROTUNDO, LA 'ONTOLOGICA' APPARTENENZA, DELLO STATO STELLATO AL MEDESIMO CAMPO DEL 'DAESH' ( in arabo = 'spazzatura'), pur di andare contro l' Alleanza D' EuRoma: SYRIA-VIA DI DAMASCO/RUSSIA/IRAN/IRAQ/HITZBULLAH, CHE STA VINCENDO LA GUERRA IN MEDIO ORIENTE, DA ALEPPO A SANA' A, GLOBALMENTE INTESA.


La Stella Uncinata infatti, PROPRIO COME LE ACCADDE A STALINGRADO, com Germania e Puttonia, si è DA SOLA INTRAPPOLATA NEL 'TRIANGOLO DEI PERDENTI', insieme ad ANKARA E RYADH. 


Insieme a Tel Aviv, DI QUESTA SITUAZIONE ---CHE RASSOMIGLIA ALL' AUTUNNO 1956, QUANDO EISENHOWER SCONFESSO' L' ASSE DELL' AGGRESSIONE (TEL AVIV-PARIGI-LONDRA) CONTRO IL CANALE, DAI PARA' NAZISTI INVASO A PORTO SAID---- L' INGHILTERRA, IL SUO STESSO 'MANDANTE', che tanto ha fatto soprattutto contro l' Italia e gli Italiani (memento eterno dei Nostri Av:. FELTRINELLI-CALABRESI.ALDO MORO....FALCONE E BORSELLINO, che dalle Tombe RECLAMANO GIUSTIZIA), NE FA LE SPESE ANCH' ESSARISCHIANDO, NON PIU' ORAMAI LE COLONIE 'AD EST DI SUEZ', 

MA IL DOMINIO TOTALE SUL MEDITERRANEO, INCLUSA L' ITALYBIA RICCHISSIMA, 

CONTRO LA QUALE VOGLIONO SCATENARE UN' ALTRA GUERRA, CON LA COMPLICITA' ATTIVA DEL FANTOCCIO GIUDAICO KE-RENZKIJ, CHE ATTACCA L' "EUROPA", CIOE' LA BRAVA  FEDERICA MOGHERINI, 'COLPEVOLE' DI AVER DIFESO PROPRIO "L' INTERESSE NAZIONALE"  -indipendentemente da TEL AVIV-- NELLA STIPULAZIONE DELL' ACCORDO STRATEGICO DEI PAESI OCCIDENTALI E ATLANTICI CON TEHRAN.... VOLUTO IN PRIMIS DAGLI STATI UNITI, con la sola eccezione di HEIL HITLARY !


ANCH'ESSO IRAN UN "NEMICO ONTOLOGICO" DELLA PERFIDA BRUTANNIA, SE SI PENSA AL GOLPE DELLA ANGLO-IRANIAN /BRITISH PETROLEUM, CONTRO MOSSADEGH, IL PRESIDENTE DELLA PERSIA DEMOCRATICA, CHE AVEVA APPENA NAZIONALIZZATO L' INDUSTRIA PETROLIFERA, CORREVA L' ANNO 1953.


NORMALE ALLORA CHE UN NAZISTA OMOGENEO, COME CAMERON, CORRA IN SOCCORSO DEL IV EB.R.EICH, ESATTAMENTE COME FECE WINSTON CHURCHILL DOPO IL 1945, QUANDO RICICLO' UNA INFINITA SERIE DI EBREI NAZIFASCISTI SOTTO VESSILLO DELLA NATO, MOLTI MASCHERATI DA 'COMUNISTI', UNA VOLTA SCOMPARSO L' ALTRO CONTRAENTE, INSIEME A STALIN, DELL' ACCORDO DI YALTA, OSSIA F.D.ROOSEVELT, EBREO LUNGIMIRANTE.

(IMPARTENDO ORDINE DI SERVIZIO AI REPARTI CRIMINAL-DATTILOGRAFICI, CON LA RIDICOLA PROVOCAZIONE ANTI-PUTIN SUL PUTTONIO, GIA' LARGAMENTE ASSODATA LA VICENDA, 'PORTATORE SANO' DI QUEL VIBRIONE INCLUSO... INFATTI ANCH' EGLI OSPEDALIZZATO CON LITVINOV.....)

NACQUE LA 'GUERRA FREDDA' DAL CELEBRE DISCORSO DI FULTON DEL 1946, CHE CHURCHILL PRONUNCIO' PROPRIO NEGLI USA: E CON ESSA, LA "CORTINA DI FERRO", CHE MOSCA DOVE' CALARE A PROPRIA DIFESA, ANCORA DISSANGUATA COM'ERA DALL'ATTACCO DELLE WAFFEN-S.S. GIUDAICHE DI ALFRED ROSENBERG,  GIUSTIZIATO A NORIMBERGA MALGRADO CHURCHILL, ALLA RUSSIA SUD-ORIENTALE, PER INFIAMMARE IL CAUCASO CON LE S.S. ISLAMICHE GIA' ARRUOLATE. 

A silurare l' ordine di Yalta-Westfalia, DOPO CHE QUESTO ERA STATO STABILITO ANCHE GIURIDICAMENTE NEGLI 'ACCORDI DI HELSINKY' DEL 1975, fu il frammassone al servizio del PWB che aveva comperato il PCI, E.B.R.linguer, IL QUALE ROVESCIO' LA FATTUALE NEUTRALITA' DELL' ITALIA FRA I DUE BLOCCHI, ONDE 'SOVRANI' NEL MEDITERRANEO, CON LO SCHIERARE IL PARTITO GUADAGNATO CON LA MORTE DI G.G.FELTRINELLI..... 

----E QUELLA PRECEDENTE DEL GRANDE DIRIGENTE MARIO ALICATA, VINCITORE DELL' XI CONGRESSO DEL PCI, GENNAIO 1966, CHE AVEVA RELEGATO LO STESSO E.B.R.LINGUER A "SEGRETARIO REGIONALE", AVENDO SBARAGLIATO IL SUO FANTOCCIO, INGRAO/'PICCOLO LENIN' IN PUBLICO DIBATTITO---

"SOTTO LA NATO", PERINDE AC CADAVER. 
E L' ITALIA CON LUI.


LA RUOTA DELLA STORIA, CHE BENE INDIVIDUO' GIOVANBATTISTA VICO, IL SUCCESSORE DEGNO DI NICCOLO' MACHIAVELLI NEL RUOLO DI GUIDA ALLA ERMENEUTICA DELLA POLITICA, HA COMPIUTO OGGI UN INTERO GIRO, SULL' ETERNO QUADRANTE DELL' IDENTICO.

KAROLYI (Gianni Caroli)
 Fonte: NapoLibera  - napolibera@gmail.com


 

Nessun commento:

Posta un commento