lunedì 4 gennaio 2016

Cosa fare per risolvere tutti i problemi economico-finanziari?



A mio modesto parere, vi sono due esempi illuminanti.

Primo: Nel 2008 la crisi economica dell'Islanda è stata tale da spingere gli islandesi a circondare il palazzo del governo per più di una settimana. Una volta presi per fame, i politici corrotti ed i vertici di BM/FMI finlandese sono stati espulsi, evacuando con elicotteri, come gli USA in Vietnam. L'Islanda ha così potuto tornare a decidere le proprie politiche economiche, senza i diktat di organismi NON eletti. 


Secondo: nel 1919 il Nord Dakota, con un referendum, scelse di avere la propria Banca di Stato che NON si riferiva alla Federal Reserve ma coniava / stampava le proprie monete / banconote in base alle esigenze dei cittadini (non dei capricci di quattro delinquenti in giacca e cravatta, detti banksters). Il risultato è che il Nord Dakota è l'UNICO stato USA a NON aver mai avuto alcuna crisi economico-finanziaria, ed è anche l'UNICO a non aver il conto in nero (cioè NON ha DEBITO PUBBLICO).

Certo, per fare come il Nord Dakota o come l'Islanda, dovremmo prima formare una coscienza nazionale. 


E come potremmo fare se non abbiamo mai nemmeno affrontato l'ipocrisia della FALSA unità, imposta 
dai porci sabaudi al Regno delle Due Sicilie con le armi, le devastazioni, i furti, gli incendi, il genocidio, esecuzioni sommarie.

Certo, siamo nel 2015 e la maggior parte delle persone è una massa di tele-v-idioti attaccati a mamma-RAI o zia-Merdaset, quelli che credono ancora in concetti settecenteschi come "destra" e "sinistra" e che, se una cosa non la dice la TV, quella cosa non esiste (e viceversa).

Certo siamo pieni di gente che crede di informarsi correttamente perchè legge la Repubblichetta delle Banane, il Corriere della Serva, il Fessaggero, SoloBugie24OreAlGiorno, il Foglio Igienico di Ferrara, lo Stra-Fatto Quotidiano, etc.

Certo, sono ormai 4 anni che siamo sotto governo autoritario 
NON eletto ma "tutto va bene madama la marchesa" , con impoverimento progressivo, deindustrializzazione, strapotere bancario, gli euroburocrati che ci dicono quando-come-perchè-dove fare quel che gli pare e piace, a noi poveri schiavi.

... troppa carne a cuocere? forse... ma uno deve pur cominciare a smazzare il lavoro, specie parlare con i "distratti", con i finti/veri tonti, con quelli "indaffarati" che gli manca persino il tempo per respirare, con quelli che "la politica fa schifo" (ma loro, i "puri", la politica perchè non la fanno invece di lasciarla fare agli "sporchi"?), a quelli che non sono "complottisti" (ma di essere "qualunquisti" non gli viene il vomito, no?), etc.


Alex Focus



Articolo collegato: http://riciclaggiodellamemoria.blogspot.it/2016/01/di-chi-e-il-denaro-in-circolazione.html

Nessun commento:

Posta un commento