martedì 5 gennaio 2016

Con Keshe un'altra energia è possibile... (ma nessuno la vuole)



Potremmo avere energia in abbondanza per tutti e per sempre ma  ho avuto definitivamente la prova che le guerre di oggi e di sempre non vengono fatte e non sono state fatte per desiderio di possesso o per ragioni economiche, ma per poter arrivare al punto di non-ritorno nella distruzione della Creazione divina da parte delle tenebre, avversarie del Dio Creatore.

Con le scoperte, che Keshe ha
​fat
to
​conoscere ​
gratuitamente a tutti, i Governi mondiali potrebbero produrre energia pulita e gratuita, invece essi hanno fatto la parte dei sordi e continuano a inviare soldati a combattersi in ogni luogo della Terra, avvicinando sempre più l'Umanità alla soglia della guerra totale. Per quale altro scopo, essendo al servizio ed essi stessi tenebre, se non quello di distruggere, appunto, la Creazione, dato che non c'è più ragione di contendersi il petrolio ?

​E il fatto che nessuno dei Governi abbia risposto all'offerta gratuita di Keshe, dimostra:

1- che sono tutti succubi di uno stesso potere superiore che li controlla e

2- che ​nessuno di loro è al servizio dei propri cittadini e non si fa scrupolo di usarli a proprio piacimento per raggiungere gli scopi che gli vengono imposti da quel potere superiore.    

Marco Bracci


Nessun commento:

Posta un commento