sabato 8 novembre 2014

Ibridazione politica...."Renzi Berlusconi e Grillo, menage a trois"



La strana creatura, partorita al Nazareno ma concepita nella "visita ad Arcore" dell'allora misconosciuto Putto fiorentino,ha contorni indefiniti...ma pure "aspettative di vita" tutt'altro che certe.

La parte...Usconi già a suo tempo aveva capito dove sarebbe finito l'originale intero, Berlusconi: nella m...a !!
Con le previste condanne e decadenze varie (persino dall'adorato Cavalierato),messe in conto la perdita del governo, di regioni,comuni e consigli di amministrazione, il Berlusca imprenditore (di se stesso) aveva pensato bene di salvaguardare quel che sarebbe rimasto del proprio impero.


Ovviamente prima finanziario e poi politico.


Ha quindi ceduto il potere al golpe di Napolitano senza eccessive proteste..."per il bene dell'Italia".


Ha sostenuto (si fa per dire) Monti e Letta  per poter uscire nel modo migliore dalla trappola della "Severino". Sbalzato dal seggio senatoriale ma salvaguardando gli esiti degli altri processi e le posizioni dei suoi piú fidi scudieri. 


Con la invenzione di Alfano al governo e Forza Italia alla (finta) opposizione.
In questo percorso il Renzi astro nascente è divenuto valanga inarrestabile ma solo e soltanto perché al Nazareno è saltato fuori il "parto"...non il "patto" : RenzUsconi  .


Senza i voti di Forza Italia e Ncd, figli dello abortito PdL, il Putto mai e poi mai avrebbe potuto assurgere all'incarico affidatogli (in pieno accordo) da Napolitano e tantomeno mantenerlo fino ad oggi.


Reggerà il "parto del Nazareno" ? O RenzUsconi si scinderà nelle originarie componenti ?
Sinceramente a me non frega niente ma mi rendo conto che metà degli italiani vanno ancora a votare e credono nella partitocrazia.
Secondo la mia (modestissima) opinione dipende solo se Renzi ritenga giunto a livelli accettabili il disfacimento umano e politico di Berlusconi...per tentare nuove elezioni (a Napolitano piacendo).


Se no... vedremo, in Italia non si sa mai:  ieri  si è avuto pure un "ménage a trois" con Grillo per i giudici....


Vincenzo Mannello

Nessun commento:

Posta un commento