lunedì 16 giugno 2014

Apocalisse: "Gli eserciti del mondo saranno schierati in Israele..." - Profezie sulla prossima e definitiva guerra mondiale



Caro Paolo D'Arpini, te l’ho già detto anche tempo fa: i Russi saranno portati alla fame e cercheranno di impadronirsi della potassa di cui è ricchissimo il Mar Morto, per concimare le loro terre e farle produrre di più per sfamare la popolazione stremata dalla fame.

L’assalto dovrebbe avvenire di notte, di sorpresa (tipo cavallo di Troia), da parte di soldati a cavallo di “maiali” come quelli del Duce, durante la notte in cui sarà incoronato ufficialmente DIO IN TERRA l’uomo che l’Apocalisse definisce la bestia, cioè il papa di allora, il papa nero, che potrebbe essere Bergoglio in quanto i gesuiti vestono sempre di nero. Inoltre i gesuiti sono i veri manipolatori del mondo, quindi l’aver messo uno di loro sul trono di Pietro, la carica “ufficiale” più prestigiosa che ci sia (anche se tu non ci credi) è sinonimo di un livello di potere mai raggiunto prima  Tali feste saranno fatte a Gerusalemme e l’incoronazione sarà fatta nel tempio di Salomone, ricostruito per l’occasione (pare abbiano già cominciato).

Ti ricordo che nei canoni vaticani il Papa è definito infallibile, appellativo che spetta solo a Dio, quindi dire che il Papa è infallibile equivale a dire che è Dio e lo diranno al momento opportuno, quando avrà riportato il mondo alla prosperità, grazie a una sua “trovata” geniale, dopo una crisi economica senza precedenti nella storia umana (quella attuale).
Gli occidentali saranno colti di sorpresa e così i Russi avranno modo di arrivare, prima che gli occidentali si organizzino, fino al Sudan, anche grazie all’aiuto dei Paesi arabi a loro fedeli.

Avuta notizia dell’arrivo delle truppe occidentali in Israele, i russi, per paura di essere tagliati fuori dalla madrepatria, torneranno indietro e si riuniranno nei dintorni di Gerusalemme con l’esercito cinese (forte di 200 milioni di soldati – lo annunciò Deng Xiao Ping una 15ina di anni fa).
Lì arriveranno anche gli eserciti della coalizione occidentale. 

Lo scontro sarà tremendo e tale che, per avere il sopravvento, qualcuno non esiterà a usare bombe atomiche e così inizierà il periodo in cui “i vivi invidieranno i morti”.

L’Apocalisse dice che la III e ultima guerra mondiale inizierà quando tutti gli eserciti del mondo saranno radunati intorno a Gerusalemme, e così sarà in quella occasione.

Gli eletti, cioè coloro che si saranno purificati abbastanza da poter percepire la voce interiore, saranno “chiamati” telepaticamente, prelevati e trasportati, su dischi volanti, fuori dalle balle e, dopo un periodo di incubazione e ulteriore purificazione (vedi ebrei che vagarono nel deserto per 40 anni prima di entrare in Palestina), saranno riportati per ripopolare la Terra e permettere alle anime più evolute di incarnarsi e creare definitivamente il REGNO DI DIO in Terra, dove non ci sarà più spazio (salvo al termine dei 1000 anni) per le anime tenebrose, che vogliono scardinare la Creazione.

Ti anticipo, anche, che tutti quelli di buona volontà, indipendentemente  dalla loro religione o credenze, ma che avranno il cuore aperto e puro,  confluiranno in VITA UNIVERSALE, per formare una grande famiglia finalizzata all’aiuto reciproco nei momenti più bui (da profezie divine degli anni ‘80/’90).
 
Marco Bracci


P.S. Leggi il libro “Addio Terra, ultimo pianeta” di Lindsey-Carlson.




Nessun commento:

Posta un commento