lunedì 27 ottobre 2014

Viterbo - Monterazzano satura d'immondizia altrui



Da mesi chiediamo di conoscere dati circa la capienza residua della discarica di Monterazzano.
Lo abbiamo chiesto, più volte, al Sindaco in consiglio comunale e per ultimo con una interrogazione protocollata in data 11 settembre 2014; lo abbiamo fatto perché, conoscere lo stato reale della discarica, ci sembra un dovere per l'amministrazione comunale che su quei dati “si suppone” pianifichi la questione rifiuti della propria città. Ci sembra importante avere quei dati anche per poter valutare le conseguenze che l'apporto di immondizia da altre province potrebbe causare in termini di emergenza rifiuti nel viterbese.

Lo abbiamo chiesto non per un nostro capriccio, ma perché consci purtroppo del fatto, che in questo paese, si tirano in ballo le emergenze per poi approvare soluzioni che magari ai cittadini risultano per lo meno “indigeste”.

Se la capienza fosse sufficiente per recepire i rifiuti reatini e dei comuni di Roma nord potremmo anche dire: “bene” (anche se quelli reatini arrivano non differenziati); se al contrario i dati dimostrassero come la discarica di Monterazzano non fosse in grado di accogliere i rifiuti di altre province senza mettere in crisi il sistema di quella viterbese allora le considerazioni dovrebbero essere diverse. Allo scopo sarebbe potuto tornare utile il nostro ordine del giorno, approvato in consiglio, che dava mandato al sindaco di adire, al caso, anche le vie legali per interrompere il conferimento dei rifiuti di Rieti e comuni di Roma nord.

Fatto sta, che ad oggi, quei dati "certi" non li abbiamo ancora perché Provincia e Regione, a detta del nostro primo cittadino, non hanno risposto all'amministrazione ed allora, esasperati, abbiamo accolto l'invito del Sindaco a "fare da soli": all'ennesima richiesta in consiglio infatti il Sindaco ha detto che il nostro consigliere, se lo voleva, poteva anche fare un accesso agli atti in Provincia in modo autonomo.

Siamo abituati a fare da soli, così come purtroppo i cittadini, quindi non abbiamo perso tempo e abbiamo provveduto a compilare la richiesta ed a recapitarla alla Provincia di Viterbo; richiesta che alleghiamo alla presente per opportuna conoscenza di tutta la cittadinanza (anche attraverso i link del documento e video della consegna alla in calce).

Siamo in attesa di ottenere risposta dall'assessore competente e, sperando di avere più fortuna del nostro sindaco, daremo conto della eventuale replica che riceveremo alla cittadinanza ed all’amministrazione comunale.


MoVimento 5 stelle Viterbo


Link alla Richiesta informazioni all’assessore all’ambiente della provincia di Viterbo Paolo Equitanihttp://i57.tinypic.com/n721pc.jpg

Link al video della consegna alla provincia della richiesta

Nessun commento:

Posta un commento