sabato 29 giugno 2013

La truffa e la strage dei farmaci chimici



Questo è il secondo film che la redazione Namir produce on line... dopo quello fantastico sulla verità dei VANGELI, oscurata dalla CHIESA... questa volta indaghiamo sulle case FARMACEUTICHE.

IL FILM si sviluppa sulla storia di un farmaco... IL TALIDOMIDE - prodotto dalla GRUNENTHAL alla fine degli anni cinquanta inizio anni sessanta.

IL FARMACO era un leggero tranquillante, la GRUNENTHAL pur sapendo che il farmaco faceva male e aveva delle controindicazioni, continuò a venderlo, fino a che non si scopri' che causava anche numerose malformazioni sui feti delle donne incinte... milioni e milioni di bambini furono uccisi dal farmaco e quelli che riuscivano a sopravvivere furono rinchiusi in campi lager, tipo il Cottolengo di Torino, o peggio fatti sparire.

ERANO GLI ANNI CINQUANTA anni del ROCK AND ROLL... mentre tutti si spingevano verso nuove scoperte c'era chi, allora come oggi, in merito alle scoperte traeva profitti assassinando.

LA CASA FARMACEUTICA GRUNENTHAL ancora oggi vende i suoi prodotti ovunque, di recente e' entrata nel campo degli antidolorifici, e da allora ad oggi non ha mai risarcito i talidomidici italiani - 300 - in tutto, che solo di recente si sono visti riconosciuti vittime - dallo STATO ITALIANO ma non certo dalla CASA FARMAUCETICA.

IL FILM - TALI DI TALI... analizza anche altre situazioni - ad esempio il colesterolo non e' la causa dell'infarto, malgrado questo le industrie FARMACEUTICHE hanno prima abbassato i valori del colesterolo e poi hanno cominciato a venderci i loro prodotti per costringergi a rientrare nei loro parametri per nulla scientifici e tutti commerciali ... stessa cosa hanno fatto per tanti altri medicinali, inventandosi malattie nevrotiche inesistenti, oppure abbassando i valori - minima massima - della pressione.

PER NON DIMENTICARE il famoso VACCINO ANTIPOLIO... dove nel resto del mondo si produceva e distribuva il SABIN mentre in ITALIA il ministro GIARDINA lo bloccava per far continuare a vendere l'altro vaccino anti polio che non era come il SABIN facendo nascere quindi fin dopo il 1964 bambini poliomilitici, quando nel resto del mondo fin dal 1959, si distribuiva il SABIN.

NESSUNO conosce ad oggi il piu' grande processo fatto contro la casa farmaceutica GRUNENTHAL dopo quello di NORIMBERGA ... nessuno conosce quella strage che un TALIDOMIDICO sopravvissuto racconta attraverso una registrazione e una ricerca di filmati particolarissima, oltre che l'analisi di quei documenti prodotti proprio in quel processo... la casa farmaceutica ha tentato di mettere tutto a tacere... ma noi li abbiamo ritrovati.

EMMEDI' il regista ci regala ancora una volta una grande impresa realizzata con pochi mezzi a disposizione e le colonne sonore dei più grandi del ROCK AND ROLL e quelle legate a PERFORMANCE che successivamente presenteremo on line.

NEL FILM C'E' TANTO, dalla ricerca delle immagini, alla storia musicale, al racconto di un TALIDOMICO sopravvissuto al farmaco che ci ha concesso la sua storia personale e documentatissima.

UN FILM PER NON DIMENTICARE - un film che mai come oggi serve per difenderci dalle case farmaceutiche che di noi
vedono solo un profitto economico e non certo persone umane da salvare per difendere il futuro della natura tutta.

PER VEDERE IL FILM che dura - due ore circa - si può cliccare sul link sotto riportato quando si e' collegati ad internet:  
https://vimeo.com/67843184

SE INVECE SI INTENDE RICHIEDERE COPIA DEL DVD - per visionarlo tranquillamente in casa si deve inviare una email a - giornale@namir.it - scrivendo nome e cognome e indirizzo postale dove si intende riceverlo, pagandosi ovviamente le spese postali del DVD e la stampa.

per contattI - giornale@namir.it -

buona visione... più di così non possiamo fare.

LUANA DE ROSSI

1 commento:

  1. IL CASO TALIDOMIDE DOVREBBE FAR COMPRENDERE ALCUNE COSE. 1)LE MULTINAZIONALI CERCANO SOLO IL PROFITTO.2) LE MULTINAZIONALI SONO IN MANO DI USURAI SPECULATORI.3) LE MULTINAZIONALI NON VOGLIONO IL BENESSERE DELLA POPOLAZIONE. 4) LE MULTINAZIONALI HANNO AFFIDATO FIN DALLA META' DEGLI ANNI 70 LA GESTION DI TUTTI I RAPPORTI AL MERKETING.5) PER OTTENERE IL RISPETTO DEI CITTADINI E DELLE LEGGI, che ci sono ma NON vengono mai applicate, OCCORRE CARCERARE PREVENTIVAMENTE TUTTI I BOSS DELLE MULTINAZIONALI. ALTRIMENTI SAREMO SEMPRE INERMI NELLE MANI DI QUESTI DELINQUENTI E DEI LORO COMPLICI-SUCCUBI: I MEDICI.

    RispondiElimina