lunedì 26 dicembre 2011

Attuazione bioregionale ed Unione Europea - proposte concrete di Gianfranco Paris e Paolo D'Arpini

Europa.. e divento Luce - Dipinto di Franco Farina


Attuazione bioregionale ed Unione Europea - proposte concrete di Gianfranco Paris e Paolo D'Arpini

Scrive Gianfranco Paris: "Io credo che tutti i problemi possano essere evitati se ci si mette in testa di creare gli Stati Uniti d'Europa, cioè un vero Stato Federale. Il problema serio è che se continua così, i popoli che abitano i paesi europei, compresa la Russia, sono tagliati fuori dai giochi dei due nuovi blocchi est-ovest. L'Europa è malata di arteriosclerosi politica e quindi incapace di capire quel che accade realmente, ognuno pensa ai cazzi propri e così facendo non si accorge del possibile baratro. Negli USE non ci sarà spazio per le guerre del passato, ogni regione vi parteciperà in proprio, ma facendo parte di un tutto. Ho fiducia che alla fine i vari governanti lo capiranno, magari tardi, ma sarà meglio tardi che mai!"

Risposta di Paolo D'Arpini: "Caro Gianfranco, sono contento che tu abbia riportato l'attenzione sull'attuazione del bioregionalismo in termini politico-amministrativi. Infatti sono d'accordo sul fatto che ove l'Europa divenisse una realtà federale.. le nazionalità potrebberro scomparire per far posto alle macroregioni bioregionali ed alle microregioni provinciali (le regioni attuali andrebbero eliminate) ed alle città metropolitane.. in tal modo si otterrebbe omogeneità sociale e territoriale e si eviterebbero innumerevoli carrozzoni clientelari. Ad esempio la macroregione alpina potrebbe comprendere centri ubicati di qua e di là delle alpi, superando i confini attuali fra Francia, Italia.. etc. O nel piccolo si potrebbe configurare la bioregione Sabina, con il reatino e sabina romana.. etc. Ah, cosa importante.. oltre all'unione politica effettiva l'Europa dovrebbe recuperare anche la sovranità monetaria togliendo alle banche private (quale è la BCE) il signoraggio e riconoscendo il diritto di emettere cartamoneta solo al Ministero del Tesoro della Federazione Europa"

Rete Bioregionale Italiana
http://retebioregionale.ilcannocchiale.it/

Nessun commento:

Posta un commento