giovedì 8 dicembre 2011

15 dicembre 2011, San Lazzaro di Savena - Letizia Ferretti: "Fiaccolata per l'ambiente libero dal cemento"




Oggi, parliamo un po di ambiente e consumo del territorio. Argomenti che, complice la situazione di recessione e di globalizzazione, sono quasi dimenticati dalla maggior parte dei mass media.

La tutela dell'ambiente e del territorio van tenuti ben vivi e presenti per tutti coloro che vogliono non solo preoccuparsi ma bensì occuparsi attivamente del nostro presente e del futuro nostro e delle future generazioni.

Segnalo un altro caso di cementificazione selvaggia che sta per abbattersi nel comune di San Lazzaro di Savena BO e vi sottopongo il riassunto della loro situazione che il comitato cittadino per la tutela dell'ambiente e del paesaggio ci ha inviato
Saluti. Aldo



Ass. Agri.Bio Emlia Romagna
Via dei Gelsi 150/5
41058 Vignola Mo
www.agribio.emr.it
email: info@agribio.emr.it



Ecco un riassunto delle varie iniziative per fermare la cementificazione,

vi scrivo per una vicenda che mi sta molto a cuore, da oltre 5 anni stiamo lottando con un gruppo di una decina di persone contro il nuovo piano regolatore ( oggi si chiama POC) che l'amministrazione vorrebbe approvare fra due settimane. Questo Poc prevede, ancora, oltre quello che già potete vedere, la costruzione di nuove 2500 case di cui 1100 fra Idice e Mura San carlo (oggi campi coltivati). Senza spiegarvi nei dettagli ora quali lotte abbiamo fatto in questi anni per impedirlo vi riassumo brevemente che: dopo aver formulato osservazioni formali di ogni tipo che hanno rallentato di oltre un anno l'approvazione, dopo proposte di delibere popolari, dopo aver promosso 4 referendum popolari ( non ammessi al momento) l'amministrazione concluderà l'iter di approvazione nel consiglio comunale di martedì 20 dicembre.

Come comitato cittadino per la difesa del territorio e del paesaggio promotore dei referendum popolari proposti per chiedere ai cittadini cosa pensassero dell'ulteriore ampliamento urbanistico di san lazzaro, siamo ricorsi al tribunale per richiedere una sospensiva d'urgenza in quanto la proposta di referendum popolare da noi formulata è stata rigettata senza giusta causa.

Il procedimento legale è partito e stiamo attendendo fiduciosi una risposta del giudice, per questo:

Giovedì 15 Dicembre alle ore 21 abbiamo organizzato una fiaccolata a San Lazzaro di Savena che andrà da piazza della Repubblica a Piazza Bracci e in sala di Città.

E' molto importante partecipare e partecipare numerosi perchè sarà il segnale verso l'amministrazione della volontà dei cittadini che NON VOGLIONO PIU' ulteriore cemento sul territorio. E' molto importante partecipare perchè nell'occasione raccoglieremo offerte a sostegno del procedimento legale per sospendere l'approvazione del POC.

Vi prego, se sensibili al problema, di impegnarvi a partecipare e impegnarvi a far partecipare vostri conoscenti, purtroppo la stampa non riporterà sicuramente la notizia. Resto a disposizione per qualsiasi chiarimento e vi chiedo un adesione attraverso la mail perchè occorre riuscire a creare "un nocciolo duro" di partecipanti per poter avere successo.

Non sarà facile far uscire dal torpore la gente, la sera e in inverno ma occorre farlo ora. Attendo vostre mail di conferma o disdetta grazie

Letizia Ferretti
letiziaferretti77@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento