sabato 4 agosto 2012

Aspettando gli UFO e l’apocalisse che verrà.. nel web!

Tullia Turazzi in India

Siamo bombardati di messaggi, canalizzazioni, nuovi profeti che profetizzano sventure e atterraggi di massa, asteroidi, devastazioni e quantaltro.

La verita’ e’ astutamente mischiata a infinite demeziali menzogne. la menzogna travestita da Verita’ Assoluta. In attesa di false e presunte punizioni divine, diluvi di fuoco e catastrfi simil atlantidee, chi cerca un barlume di chiarezza e di verita’, se non l ha gia in se, frutto di seria disciplina spirituale, di veri insegnamenti e se non e’ ben centrata nel proprio SE, non fa che perdersi..credera’ a tutto? e poi delusa non credera’ piu a nulla?

Ci siamo chiesti qual’e’ la vera regia occulta dietro tutte queste false canalizzazioni? magari fatte in buona fede? con promesse vane di paradisi fatiscenti che stanno per arrivare? atterraggi salvifici per tutti, senza sforzo, senza lavorare su noi stessi…

Assurdo e fuorviante cari fratelli e sorelle, nessuno verra’ a toglierci le castagne dal fuoco, perche’ nostra e’ la responsabilita’, la scelta. la cocreazione. Demandare sempre a ipotetici Salvatori esterni la nostra responsabilita’ e’ un errore che le forze oscure del giverno mondiale sa usare e bene per coltivare i suoi interessi a discapito dei nostri.

Se fratellanze di altri luoghi e pianeti ci sono, e ci sono! Non verranno a risolvere cio’ che spetta solo a noi, l umanita’ e’ alle soglie di un nuovo mondo, una nuova Era e cio’ e’ reale, ma il cambio sara’ di Coscienza solo di Coscienza, e cavalcare questa nuova ONDA VIBRAZIONALE e’ vitale per tutti noi.

Ma tocca a noi, e non servono azioni eclatanti, iniziamo dal nostro vicino di casa, un sorriso, iniziamo a portare la spesa per le scale della signora anziana che da sola nel caldo d’ agosto e’ rimasta in citta’, iniziamo a non fare baruffe tra di noi, impnendo le nostre verita’ parziali come assolute.

L’unica certezza che ho e’ di non avere certezze, ma anche che o questo cambiamento parte dalla coscienza di ognuno di noi o non ci sara’, e invece di rivolgere gli occhi al cielo in attesa di essere salvati, senza sforzo, rivolgiamo gli occhi al nostro cielo interiore, unico luogo dove le cose avvengono davvero, e poi anche l’esterno cambiera’ magicamente come riflesso del nostro cambiamento, siamo aiutati e osservati amorevolmente, ma non aspettiamoci che altri, chiunque essi siano, lo facciano per noi, gli unici messaggi validi sono gia in noi, seguire il nostro intuito e il Cuore ci indichera’ la strada senza illusioni e conseguenti delusioni, non scambiamo la corda per un serpente, discernimento e servizio siano la nostra bussola in questo mare di mezze verita’………………

Con amore infinito da una di voi

Tullia Turazzi

Nessun commento:

Posta un commento