lunedì 26 settembre 2016

Ronciglione, 1 e 2 ottobre 2016 - Rassegna ecologico – ambientale: “Cum tucte le creature”


Risultati immagini per Ronciglione, 1 e 2 ottobre 2016 - villa lina gabriella lavorgna:


Rassegna ecologico – ambientale: “Cum tucte le creature”
1 e 2 ottobre 2016 – Villa Lina, un struttura storico-archeologica sita nella città etrusca di Ronciglione (VT) Atmosfera, classe ed eleganza. Il connubio irripetibile fra storia e natura – www.relaisvillalina.com

Il cantico delle creature è solo l’eco di una lauda medievale o un messaggio di estrema attualità? Se stiamo assistendo all’agonia della terra quanta responsabilità è imputabile all’uomo? La visione francescana del mondo che considera tutte le creature come fratelli e sorelle, figlie di un unico Dio Padre, ci può essere d’aiuto?

La problematica dell’individualismo è presente anche nell’ecosistema: l’uomo non ha tenuto conto dell’interdipendenza dei vari componenti ed ha quindi stravolto le leggi che regolano la sopravvivenza. Il rapporto degli organismi animali e vegetali con l’ambiente garantisce il mantenimento della vita nell’ecosfera compreso il benessere e la sopravvivenza dell’uomo. Alla base dell’ecologia c’è la visione olistica dell’uomo illuminata dalla sua natura spirituale che lo ricongiunge alla vera essenza della vita. La Rassegna si propone di offrire una serie di spunti di riflessione per affrontare in modo realistico i problemi più gravi del mondo correlati al rapporto uomo – natura – ambiente, come i conflitti armati e la violenza umana, la fame nel mondo, l’inquinamento, l’esaurimento delle fonti d’energia, la desertificazione, la deforestazione, le calamità naturali, la carenza di acqua potabile, le malattie e le loro cause. Nel rispecchiare gli ideali del “Sentiero”, testimonianza dell’atteggiamento di Francesco verso il mondo e le creature, la manifestazione vuole ispirare e rafforzare i valori di semplicità, di umiltà, di contatto con la natura e di fraternità con tutto il creato per un nuovo tempo d’amore.

La giornata sarà inoltre ricca di appuntamenti con numerose conferenze, dibattiti, convegni, proiezioni di film e documentari, workshop e mostre d’arte dal titolo “Il messaggio della natura attraverso l’arte“, e sarà offerta la possibilità di degustare cibi rigorosamente biologici e vegetariani.

PROGRAMMA
1° giorno: Sabato 1 ottobre
ore 8.00 Allestimento stands
ore 10.00 inizio esposizione
ore 10.30
Workshops con Emilia Rosa Scarpone, erborista della Casa delle Erbe di Villa Lina. (contributo 15 euro per ciascuna partecipazione con prenotazione)

“Il percorso delle buone erbe“: dall’Orto Sinergico alla Casa delle Erbe per avvicinare le piante amiche in un ritrovato equilibrio tra Uomo e Natura
“L’Aloe che cura corpo, mente e spirito“. Incontro teorico – pratico e laboratorio di autoproduzione del tuo dentifricio da portare a casa.
ore 11.00 Apertura della rassegna – Cerchio di Pace – Meditazione alla Madre Terra – Cantico delle Creature, con la voce recitante dell’attrice Katya Nani
ore 12.00 Dr. Enrico Valbonesi pres. Antigravity: “Un Universo di frequenze e l’antigravità: L’energia vista da un angolo di visione scientifico moderna”
Il Dr. Valbonesi sarà presente con uno stand per illustrare le sue terapie olistiche.
Pausa Pranzo
ore 14.30 – 17.00
“Il punto d’incontro tra Scienza e Spiritualità per la tutela dell’ambiente“

Moderatore: Dr. Massimo Marinelli (antroposofo steineriano): “Origini della dicotomia tra Scienza e Spirito“.

L’avvento della filosofia materialistica – La superstizione scientista e la Scienza della Nuova Era. La Natura come espressione fenomenica del divino e superamento delle forze naturali ostacolatrici attraverso la consapevolezza e la coscienza. Il Rispetto di tutte le forme di vita e dell’ambiente come premessa basilare per il processo di evoluzione. Il Cristo interiore come punto unificante del pensiero, sentimento e volontà.

Interventi:

Dr. Umberto di Grazia: “Il mondo della Natura: un organismo vivente ed evoluto“

Dr. Ennio La Malfa (Pres. Accademia Kronos): “I limiti di sostenibilità ecologica del nostro pianeta sono stati superati: si è aperta la strada verso l’ecocatastrofe globale…a meno che….“

Prof. Alfredo Stirati: “Tracce di antiche dottrine nel cantico di Francesco d’Assisi“

Pausa Tè
ore 18.00
Tavola Rotonda “Spiritualità e salute: L’ecologia profonda per la salute del corpo”

Introduzione e Coordinamento: Dr. Ciro Aurigemma (psicologo – rapp. Avi Lazio) sul tema:

GIORNATA MONDIALE DEL VEGETARIANESIMO: IL PUNTO DI DIFFUSIONE IN ITALIA

Interventi:

Dr.ssa Maria Teresa Maresca (medico – naturopata): “L’equilibrio psicofisico in relazione alle condizioni ambientali ed alimentari“

Prof. Dr. Claudio Elio Bonanni: “La Via interiore: Conosci e guarisci te stesso tramite la forza dello Spirito“

Dr.ssa Rosemary Iona Vaglio. Farmacista, esperta di Fiori di Bach, Coach Quantum Energy transformation: “Il Respiro Quantico“

Il respiro quantico è un processo che permette di spostare, rilasciare o trasformare l’energia che è alla radice dei nostri disagi fisici ed emotivi, immagazzinata nel nostro corpo a livello cellulare sotto forma di pacchetti energetici, accedendo attraverso il respiro al Campo Quantico, dalle infinite possibilità

Francesca Serra: “RIMEDI e FERITE DEL CREATO: ILDEGARDA DI BINGEN, LA PERFEZIONE ARMONICA DELLE CREATURE”
Francesca Serra, antropologa ed educatore per la formazione permanente, collabora alle attività pastorali di Casa Santa Francesca Romana a Ponte Rotto, ove ha creato la scuola di Medicina Naturale Ildegardiana. Lavora in Rai da diversi anni ed ha approfondito il pensiero di Ildegarda di Bingen e la pratica olistico terapeutica da lei inaugurata. Ha frequentato la scuola di medicina complementare A I C T O di Anguillara Sabazia ed è consulente nell’ambito delle pratiche di cura tradizionali, presso la Spezieria e Farmacia dell’Abbazia di San Paolo fuori le Mura.

Dr. Aldo Civitillo (medico chirurgo): “Salute e malattia: la visione olistica del rapporto uomo – ambiente nella Agopuntura cinese“

Abstract: La visione della Medicina tradizionale cinese da millenni considera la malattia come uno squilibrio energetico nell’uomo che non vive in rapporto armonico con il suo ambiente interiore ed esteriore. La pratica dell’agopuntura si prefigge di ripristinare lo stato di salute psico – fisico, attraverso la stimolazione dei punti dei diversi meridiani presenti sul corpo umano, per riparare i danni procurati da stili di vita non corretti, ripristinando la giusta energia dell’organismo.

ore 20.00 – Pausa cena
ore 21.15
Artisti di Pace

Ida Elena De Razza con la sua composizione “La Terra siamo noi“

Bajans e mantra alla Madre Terra

Il potere del suono è un argomento affascinante ed anche intimamente collegato con la nostra esistenza. La nostra energia primordiale grazie alla quale possiamo essere e muoverci è strettamente connessa con il suono. Raramente siamo consapevoli delle sottili e grandi possibilità trasformative racchiuse nelle varie forme di suono, possibilità che disvelano profonde verità riguardo noi stessi. Perchè l’OM è considerato uno dei più potenti suoni della creazione? Come la sonorità dell’antichissima lingua sanscrita può trasformarsi in una fonte di benessere e consapevolezza tanto individuale quanto collettiva? Verrà proposto uno stimolante percorso, al fine di comprendere meglio e sperimentare il potere benefico e trasformante dei mantra, dai più semplici bija mantra a quelli più complessi.
Un viaggio dentro l’universo interiore ed esteriore dei suoni.

2° giorno: Domenica 2 ottobre
ore 10.00 Sez Etica – Economia – Valori Umani
ore 10.30
Tavola Rotonda “Il senso evolutivo dell’ecologia in una prospettiva globalizzata“

Introduzione e Coordinamento: Dr. Maria Consiglia Santillo (psicologo – psicoterapeuta ad orientamento psicoanalitico)

L’espansione della coscienza umana verso una visione ecologica e globale sul concetto di “AMORE” che implica il rispetto e la compassione verso tutte le creature, come chiavi di volta della ricerca e della realizzazione della Pace

Interventi:

Dr. Raffaele Cavaliere (psicologo, scrittore): “Uomo, Natura e Spirito“

Dr.ssa Eleonora Mingoia (Pedagogista): “Il cuore verde della natura“

Dr.ssa Fiorella Capuano (terapista olistica): “Salute sociale, salute personale”

Dr. Roberto Gargnoni (medico chirurgo): ”Le vibrazioni sono informazioni che incontrano la materia e condizionano l’esperienza del bersaglio”

Avv. Vittorio Marinelli (Pres. European Consumers): “Dopo lo sviluppo sostenibile, l’ambiente come obiettivo, la crescita come vincolo“

ore 13.00 – Pausa pranzo
ore 15.00
“Il messaggio criptico della natura nella simbologia sacra“

Interventi:

Dr. ssa Anna Manfredi (docente – psicosintetista): “I miti e i riti dell’Equinozio di Autunno ed il passaggio del Sole in Bilancia, simbolo di armonia, equilibrio e creatività.“

Abstract: Dalla più remota antichità l’Equinozio di Autunno è stato ritenuto nelle varie culture un momento particolarmente significativo che segna il passaggio dalla stagione estiva a quella autunnale, in cui Madre Natura inizia il suo sonno rigenerante che sembra avvolgere di magia e mistero ogni manifestazione, dopo il rigoglio dell’Estate. Molti sono i miti ed i riti che celebrano questo evento astronomico che influenza tutte le attività umane connesse al rapporto uomo – natura. L’Equinozio coincide con il passaggio del Sole nella costellazione della Bilancia da sempre simbolo di bellezza, armonia e creatività.

Luca Merolla operatore olistico, ricercatore esoterico: “Archetipi in natura, giardini e spazi sacri di rigenerazione“

Ing. Mijriana Sara Sofia: “I misteri della natura svelati nella simbologia sacra“

Marina Canino: “Magica preistoria: Noi, l’origine e prima del prima…“

ore 17.00
“Da San Francesco a Gandhi nell’ecosistema generale“

Interventi:

Prof.ssa Caterina Luisa Decaro (scrittrice, filosofa): “Simbologia ermetico – religiosa nella dottrina di Giovanni Bernardone ovvero Francesco di Assisi“

Dr.ssa Giuliana Colella (scrittrice): “Dialogo con l’Universo“. Dall’insegnamento del mistico persiano Rumi l’attenzione alla figura straordinaria di Jalal ad – Din Rumi, la cui opera è un naturale ponte tra Oriente e Occidente, e le loro diverse culture. Nel XIII secolo, in uno dei periodi più drammatici della storia, nasce in oriente il grande poeta mistico persiano Rumi, fondatore dell’ordine sufi dei dervisci rotanti. Ad otto secoli di distanza la sua opera conserva ancor oggi modernità e forza evocativa. Egli trascende ogni cultura e ogni tempo per la profondità della sua intuizione e dona a chi lo legge la certezza d’esser nato per sperimentare la gioia e la pienezza del cuore non solo dopo la morte nei mondi celesti, ma anche qui durante la vita terrena. Rumi scrive per aiutare gli uomini, indipendentemente dal loro credo religioso a trovare la via dell’unità e dell’amore.

Dr.ssa Gabriella Lavorgna (Pres. Mandir della Pace): “Da San Francesco a Gandhi – Un ponte d’Amore tra Oriente e Occidente“

Dr.ssa Clara Orlandi (studiosa della Cultura aborigena, diplomata alla Pontificia Università Gregoriana, autrice dei libri “Iniziazione al mondo degli aborigeni” e “Le figlie del sogno aborigeno, libere, sottomesse e determinate“, pittrice): “Nungeena, la Dea della Natura“

I simboli arcani che, secondo gli aborigeni, non si possono leggere senza essere iniziati al mondo dei loro misteri, fanno da cornice allo Junkaporta, tempo del sogno o della Creazione. Un Tempo senza tempo né spazio che è l’Eterno ritorno quello del mondo della Natura e del suo perfetto equilibrio. Gli aborigeni che hanno compreso questa Legge Universale insegnano con la loro saggezza a rispettare ed amare Nungeena per trarne tutti i doni che essa ci offre.

Dr. Ennio La Malfa (Pres. Accademia Kronos): “Il mistero delle antiche civiltà della Terra“

SATHYA SAI BABA PARLA DELL’UOMO E DELL’UNIVERSO – Proiezione da YouTube

Comitato Operativo:

Dr.ssa Maria Gabriella Lavorgna – Pres. Mandir della Pace – : Promozione, Coordinamento e Organizzazione Generale
Paola Igliori – poetessa, scrittrice, curatrice Relais Villa Lina
Dr.ssa Bibi Hut – Event manager Villa Lina
Dr.ssa Giovanna Canzano – Grafica Locandine – Riprese evento – Comunicazione e – Pubbliche relazioni:
Dr.sse Feliciana e Lucia Di Spirito – Servizi e Comunicati stampa
Dr.ssa Eleonora Mingoia – Pedagogista: Arteterapia – Area Ricreativa Ludo Park di Villa Lina
Nel parco di Villa Lina la pedagogista, arteterapeuta, dr.ssa Eleonora Mingoia nei pomeriggi di sabato e della domenica, dalle 15.00 alle 17.00, insegnerà a bambini da 4 a 14 anni a fare i Mandala degli uomini primitivi. Si prega di portare pennarelli colorati.

Dr.ssa Patrizia Patti – Pres. Ascetic Sign: Direttore Artistico Arti Visive
Dr.ssa Rosalba De Vita – Dr.ssa Silvana Monterotti: Accoglienza – Pubbliche relazioni
Dr. Massimo Marinelli: Coordinatore Tavola Rotonda – Sezione Scienza ed Evoluzione della Coscienza
Dr. Ciro Aurigemma: Coordinatore Sez. Spiritualità e Salute
Dr.ssa Silia Santillo: Coordinatore Sez. Etica – Valori Umani
Dr.ssa Anna Manfredi: Coordinatore Sezione Natura e Simbologia Sacra
Nel corso del Meeting sarà allestita una Rassegna di arti visive (pittura, scultura, fotografia) dal titolo: “Il messaggio spirituale della Natura attraverso l’arte”

Operatori olistici – Consulenza e tecniche di guarigione fisica e spirituale:

Emy Scarpone
Laura Gallo
Fiorella Capuano
Modalità di partecipazione:


Info e prenotazioni: shantij@live.it – 3687559275 – http://www.shantimandir.eu/

Nessun commento:

Posta un commento