domenica 12 giugno 2016

Fede cristiana - Perdoniamo i banchieri (perché non sanno quel che essi fanno)



Fede: nascono a Roma i gruppi di preghiera per il perdono dei banchieri. 

Su iniziativa dell'associazione "Madonna dei debitori" (nata a seguito del un ritrovamento di un icona mariana del 600), nascono a Roma i gruppi del perdono. I devoti della Madonnina scoperta a Bassano Romano, pregheranno per la salvezza dell'anima dei banchieri.

Solo in questo modo  (sostiene l'ispiratore del movimento  Lo psicologo Gilberto Di Benedetto) si può sperare di fare breccia sui banchieri che  in quanto usurai sono al servizio di Satana.

La parola usura  è quel termine che nel Medioevo indicava qualsiasi interesse preteso per prestiti in denaro o in natura. Come tale l’usura che era stata disciplinata dal diritto romano, fu considerata peccato dalla teologia morale cristiana e venne a lungo vietata da numerosi concili ecclesiastici e dalla normativa dei poteri laici. 

Le norme contro l’usura furono aggirate mediante stratagemmi diversi consistenti nel presentare il prestito come una vendita revocabile del bene che in realtà costituiva il pegno del prestito, oppure giocando sul tasso di cambio tra le diverse monete in modo da nascondervi l’interesse. Nel Basso Medioevo, mentre andavano diffondendosi i rapporti creditizi, i divieti relativi all’usura furono ridotti sulla base di nuove giustificazioni, si precisarono da un lato i limiti a quanto il creditore poteva esigere, dall’altro i gruppi sociali che potevano o non potevano legittimamente prestare danaro.

Leon Rener  - ameritaliapress@gmail.com

9 commenti:

  1. Perdonami per domenica prossima volta che ci siamo sentiti ieri sera ho visto che il mio numero di telefono e telefonino cellulare con il tuo smartphone di PAOLO FERRARO from CDDpaoloferraro on Vimeo che non si può fare a meno che non si può fare a meno che non si può fare a meno che non si può fare a meno che non si può fare a meno che non si può fare a meno che non si può fare a
    ..
    Basta basta basta basta basta un attimo e poi ci sentiamo presto gv

    RispondiElimina
  2. Ebbene ebbene ebay ebbene ebbero un Mutuo a tasso fesso

    RispondiElimina
  3. Ammiriamo la nobile bellezza di Priapo

    RispondiElimina
  4. Ammiriamo la nobile bellezza di Priapo

    RispondiElimina
  5. Ebbene ebbene ebay ebbene ebbero un Mutuo a tasso fesso

    RispondiElimina
  6. Perdonami per domenica prossima volta che ci siamo sentiti ieri sera ho visto che il mio numero di telefono e telefonino cellulare con il tuo smartphone di PAOLO FERRARO from CDDpaoloferraro on Vimeo che non si può fare a meno che non si può fare a meno che non si può fare a meno che non si può fare a meno che non si può fare a meno che non si può fare a meno che non si può fare a
    ..
    Basta basta basta basta basta un attimo e poi ci sentiamo presto gv

    RispondiElimina
  7. Perdonami per domenica prossima volta che ci siamo sentiti ieri sera ho visto che il mio numero di telefono e telefonino cellulare con il tuo smartphone di PAOLO FERRARO from CDDpaoloferraro on Vimeo che non si può fare a meno che non si può fare a meno che non si può fare a meno che non si può fare a meno che non si può fare a meno che non si può fare a meno che non si può fare a
    ..
    Basta basta basta basta basta un attimo e poi ci sentiamo presto gv

    RispondiElimina
  8. Questo cristo mi ha rotto i cogliolini cogliendo conchiglie

    RispondiElimina
  9. Questo cristo mi ha rotto i cogliolini cogliendo conchiglie

    RispondiElimina