martedì 25 settembre 2012

Giuseppe Altieri - Roma 26 settembre: Conferenza "Cibus in Primis" al Castello della Spizzichina




1. Presentazione del relatore: Giuseppe Altieri

Ordinario di Entomologia-Fitopatologia-Agroecologia-Agricoltura Biologica, Ist. Superiore Agrario di Todi (PG)

Titolare Studio AGERNOVA di Massa Martana (PG), Servizi Avanzati per l'Agroecologia e la Ricerca, dove conduce ricerca applicata, consulenza, assistenza tecnica e formazione in Agroecologia, Agricoltura Biologica e sviluppo rurale.

Titolare  ARTECOLOGY, servizi culturali in Agroecologia con organizzazione di festivals (Samothraki-Grecia, Perugia) di promozione della cultura tradizionale e dell'Agricultua ed alimentazione biologica

Coordinatore e Relatore Accademia Internazionale di Agroecologia - AGERNOVA. Dal 1996 collabora con il Prof. Miguel A. Altieri, Agroecologo (Università di Berkeley, Ca) - Coordinatore Programmi Agricoltura Sostenibile - Nazioni Unite.

Collabora con l'Asseme (Associazione Sementieri Mediterranei) per le vertenze contro la diffusione e per il Bando degli OGM.

Si segnala il Simposio internazionale del 2003 - OGM: critica scientifica e alternative agroecologiche- con partecipazione del Prof. Nanjundaswamy, Miguel Altieri, Mae Wan Ho, Arpad Putzstay, J.P.Berlain, Clara Nicholls, Co-Finanziato Ministero Politiche Agricole, SUM, Coldiretti.

Ha fornito Consulenze Agroambientali alle Regioni Lazio, Basilicata, e Toscana. Dopo aver realizzato 6 anni di studi sperimentali per la regione Umbria 1988-1993, per la messe a punto di tecniche biologiche, con lunga esperienza di riconversione biologica di aziende agricole.

E' stato promotore del referendum popolare sui residui di Pesticidi negli alimenti, del 1992, insieme al gruppo di Lavoro del Prof. Giorgio Celli, gestito malamente dalle associazioni cosiddette ambientaliste e dai cosiddetti verdi.

Dal convegno dell'Ass. COLIBRI (Coordinamento Operatori Lotta Biologia ed integrata delle regioni Italiane), di cui ero Vice-presidente, sulle misure agroambientali del marzo 1996 a Bologna sul Reg. 2078, dove parteciparono i rappresentanti di tutte le Regioni Italiane, laddove tenni una relazione sui disciplinari e normative, sono ormai 13 anni che scrivo documenti tecnico-scientifici e di recepimento giuridico, Audizioni Parlamentari, Articoli e interventi televisivi (Report, Ambiente Italia, ecc.) sulle Politiche Agroambientali Nazionali, informando puntualmente Regioni e Ministero.

Nessun commento:

Posta un commento