venerdì 5 agosto 2016

Roma-Latina - Comitati NOcorridoio/NObretella richiedono nuova Conferenza di Servizi



Lunedi 25 Luglio 2016 si è tenuta presso il Circolo Heminghuay di Latina la Riunione del Nodo territoriale del Comitato No corridoio Roma-Latina per la Metropolitana Leggera.

La sala era strapiena di cittadini che hanno fatto molte domande qualificate, così da ottenere quelle informazioni negate dalla stragrande stampa di Latina e non solo, dalla pattuglia di parlamentari e consiglieri regionali (PD-FI-FdI) favorevoli alla devastante autostrada a pedaggio. Oltre due ore intense di dibattito che si sono concluse con l’impegno di continuare la campagna d’informazione, di partecipazione dei cittadini alle scelte li riguardano e con la mobilitazione-autorganizzazione d’autunno, in particolare attraverso la costituzione del Presidio Permanente a Borgo Piave di Latina, dove presumibilmente inizierà il cantiere. In questa occasione, oltre a diversi cittadini, hanno aderito al Nodo di Latina: il Collettivo “Libero Orto”, il Collettivo “Swamp”, il Circolo PRC di Latina, Meetup 256 "I grilli e le cicale di Latina", il Meetup “5 stelle latina in movimento”, Comitato “Salviamo il Paesaggio” di Latina e Provincia.

Alle ore 16 del 27 luglio 2016 presso la sede del Comune di Latina la nostra delegazione è stata ricevuta dal sindaco Coletta e dall'assessore Buttarelli. Il portavoce Gualtiero Alunni in apertura dell'incontro ha ringraziato la Giunta di Latina che per la prima volta, diversamente da quelle che l'hanno preceduta, si è resa disponibile a confrontarsi con i nostri Comitati. Dopo aver consegnato una documentazione relativa alle criticità dell'opera e alle proposte alternative, il portavoce Gualtiero Alunni ha chiesto l'impegno della Giunta a promuovere, attraverso incontri pubblici, un percorso informativo e partecipativo della comunità latinense alle opere che ricadono sul proprio territorio e ricevendo in tal senso risposta affermativa e l'impegno del sindaco Coletta ad organizzare un incontro istituzionale aperto alla cittadinanza. 

Lo stesso Sindaco di Latina, Coletta ha dichiarato: "Autostrada, soldi da utilizzare meglio. Avrei potenziato la rete ferroviaria e adeguato la Pontina".

ADESSO TUTTI I SINDACI DA ROMA A LATINA HANNO ESPRESSO LA LORO CONTRARIETA' ALLA DEVASTAZIONE, per questo chiediamo che sia SUBITO convocata UNA NUOVA CONFERENZA DEI SERVIZI!
Siamo ancora in tempo per salvare la nostra terra, il lavoro e l'ambiente da questa opera, inutile per i pendolari, onerosa per tutti i cittadini e devastante per gli agricoltori.


Comitato NO Corridoio Roma-Latina per la Metropolitana Leggera
Portavoce Gualtiero Alunni - cell. 3332152909

Nessun commento:

Posta un commento