venerdì 11 agosto 2017

Il rapper dei migranti e il progetto Kalergi


Risultati immagini per Il rapper dei migranti

..... "gli europei diventeranno meticci negroidi” e  “... dagli europei, gente-di-quantità che crede solo nei numeri, due razze (sic) di qualità emergono (emergeranno ndr), l’aristocrazia del sangue e i giudei. (Von der europäischen Quantitätsmenschheit, die nur an die Zahl, die Masse glaubt, heben sich zwei Qualitätsrassen ab: Blutadel und Judentum.) [Coudeneuve-Kalergi (fondatore dell'Unione Europea), "Praktischer Idealismus"]

.... ed ecco un bell'esempio di contributo attivo da parte dei migranti alla risurrezione dell'Italia. Uno del Ghana che è  diventato un 'rapper'
"Non paghiamo l'affitto
dai cazzo
Siamo negri noi
Ye ye io non pago affitto
non pago affitto...
Tutti i miei amici son venuti con la barca
swag barca
appena arrivati in italia abbiamo casa macchine fighe
Ye ye io non faccio praio (operaio)
non faccio praio...
Non mi sporco le mani
Perché sono già nero
Sono un profugo
Sono bono sono bono
E' stato Mattarella a dirci
che noi possiamo
venire in italia
quindi io ho portato
tutti i miei
i miei amici
con la barca
Anche
Matteo Renzi
ha detto che
è casa nostra
quindi tutti i miei amici
votiamo tutti Pd
Noi vogliamo le fighe bianche
Scoparle in bocca
poi vogliamo wifi wifi wifi
anche stipendio
io dormo in albergo a quattro stelle
perché sono bello ricco famoso nero

...

Nel mio paese c'è guerra
quindi son scappato in italia
Ho bisogno di una figa bianca
perché alla mattina
mi sveglio sempre con il cazzo
duro duro duro
Dai cao seghiaml
Io faccio sempre il mio ballo
si chiama la pesca della sega
della swagadè
con ce con ce figo sono troppo ce
un sacco di fighe bianche saranno scopate..."
 

Forse le parole non sono queste precisamente ma il senso certamente è questo. E come ben si sa, il fenomeno non è solo italiano. Ecco 30 secondi di un video istruttivo,
Trattenendo a mala pena il vomito...

Vale, Jimmie Moglia

Nessun commento:

Posta un commento